Sant’Angelo Muxaro. Consolidamento del cimitero comunale

Sant’Angelo Muxaro (Ag). Entra nella fase conclusiva il consolidamento del costone roccioso che sovrasta loculi e tombe gentilizie del cimitero comunale e dal quale, in passato, si sono staccati grossi massi. I lavori sul versante nord-est, divisi in due lotti, sono stati interamente finanziati dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. Il primo intervento, portato a termine dalla Pellegrini consolidamenti di Narni per 570 mila euro, è ormai in fase di collaudo, mentre sono appena partite le opere di completamento, affidate per un milione e mezzo di euro all’Associazione temporanea di imprese Cesi-DinamicGeo srl di Trento. La conclusione dei lavori è prevista alla fine del 2022: così sarà finalmente possibile, dopo oltre vent’anni, riaprire l’intera area cimiteriale. Sui pendii vengono rimossi i blocchi rocciosi che sono maggiormente a rischio crollo, si provvede all’imbracatura di quelli instabili tramite funi e tiranti e vengono posizionate reti d’acciaio.