Palermo. Il centro Muni Gyana con Green Future colora di verde i Cantieri culturali della Zisa: donati 100 alberelli

Sono un centinaio gli alberelli donati al circolo Arci Tavola Tonda grazie al progetto Green Future promosso dal Centro Muni Gyana e finanziato dalla Unione Buddhista Italiana. Andranno a colorare di verde i Cantieri Culturali alla Zisa, che ieri pomeriggio si è animato di volontari all’opera per la travasatura.  La donazione è il frutto di una collaborazione per la vivibilità dell’area dei Cantieri culturali, uno dei poli interculturali della città. Arci Tavola Tonda è da anni impegnato nell’associazionismo culturale, nella socialità responsabile di prossimità e al fianco di chi combatte contro la solitudine e l’isolamento.

Tra gli alberelli, agrumi misti e poi allori, ulivi, eugenie, mirti, che sono stati distribuiti in tre punti dei Cantieri Culturali alla Zisa, tra la sede dell’associazione Tavola Tonda, il Creziplus e il centro Marceau. “L’idea è di riempire di verde gli spazi dei Cantieri, un altro modo ancora per prenderci cura degli spazi comuni che ci sono stati affidati. Per questo siamo infinitamente grati al centro Muni Gyana per la loro donazione e ai soci che sono venuti ad aiutarci nei giorni scorsi nell’operazione di travaso.  Braccia restituite,  con gioia, all’agricoltura”, dichiarano in una nota da Arci Tavola Tonda.