Inaugurato importante cantiere Superbonus 110% a Mazara del Vallo. L’Amministratore delegato del CAEC: “Grazie al Superbonus, l’edilizia riparte”

“Dopo anni di crisi, grazie al Superbonus 110%, l’edilizia riparte e diventa addirittura settore trainante dell’economia”. Lo ha detto l’Amministratore delegato del CAEC Consorzio Artigiano Edile, Sebastiano Caggia, intervenuto questa mattina alla cerimonia d’inaugurazione di un importante cantiere avviato grazie alla misura introdotta dal Decreto Rilancio, il Superbonus 110%, che consente la detrazione del 110% sulle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione energetica o riduzione del rischio sismico di abitazioni singole o condomini.

“Si tratta di una grande opportunità per il territorio- ha aggiunto Francesco Cicala, Segretario provinciale di CNA Trapani, che ha seguito l’iter del progetto- sia per riqualificare le aree urbane, anche dal punto di vista energetico, sia per dare un nuovo impulso all’economia. In Sicilia, grazie al lavoro di CNA, sono già partiti circa 100 cantieri che coinvolgono imprese locali, nonché professionisti e lavoratori del settore delle costruzioni”.

La riqualificazione del “Condominio 2000” prevede, in dettaglio, un intervento di riqualificazione energetica del valore di oltre 2 milioni di euro, ovvero l’installazione del cappotto termico, la sostituzione degli infissi e degli impianti di riscaldamento e la realizzazione di un impianto fotovoltaico. I lavori coinvolgono imprese, professionisti e maestranze locali.

Sono intervenuti all’evento di inaugurazione anche il Vice Sindaco di Mazara del Vallo, Vito Billardello; il Presidente regionale CNA Sicilia Nello Battiato; il Presidente provinciale CNA Trapani, Paolo Amato; l’ingegnere Aldo Dolores; il Dottor Vincenzo Evola, Area Manager Retail Trapani Unicredit; il Segretario regionale di CNA Sicilia, Pietro Giglione; il Responsabile Superbonus per CNA Trapani, Giovanni Coppola.