Misterbianco, differenziata estesa in via Lineri e via Montepalma

Corsaro: “Nostro impegno per migliorare qualità della vita in città”


“Abbiamo appreso con soddisfazione dell’estensione, da parte del Comune di Catania, del servizio porta a porta nelle vie Lineri e Montepalma, al confine con il Comune di Misterbianco. Una nuova prova di come, con il dialogo fra istituzioni e un approccio aperto e pragmatico, è possibile fare buona amministrazione, quello in cui crediamo”.
Lo dichiara Marco Corsaro, presidente del movimento civico Guardiamo Avanti Misterbianco, commentando l’avvio della differenziata da parte del Comune di Catania, nella zona al confine con il Comune di Misterbianco. 
“Come “Guardiamo Avanti” – prosegue Marco Corsaro – avevamo raccolto il grido d’allarme dei residenti della zona dovuto alla discarica di via Milano, organizzando anche un sit-in. Il nostro impegno aveva stimolato il Comune a incontrare l’amministrazione di Catania per risolvere il problema e riorganizzare la raccolta rifiuti in quel quartiere. Occorreva superare le difficoltà dovute all’incrocio di competenze territoriali ed evitare il formarsi di nuove microdiscariche. Oggi arriva una svolta che migliorerà la qualità della vita dei residenti e il decoro della città. Da lunedì avanti con la differenziata fra via Lineri, via Montepalma fino a via Matteo Gaudioso. Un ringraziamento – conclude Corsaro – a tutti coloro che a Misterbianco hanno lavorato per questo risultato, ai cittadini per la loro pazienza, al Comune di Catania, in particolare al consigliere comunale Giovanni Petralia, per la disponibilità mostrata”.