I Corsi gratuiti dell’Opt Messina per l’edilizia: Posa dei sistemi a cappotto

Si è svolto nella sala convegni dell’Eolian Milazzo Hotel il corso per la Posa dei sistemi a cappotto organizzato dall’ Organismo Paritetico Territoriale (OPT) di Messina, l’ente costituito da Ance e Organizzazioni Sindacali di categoria (Feneal, Filca e Fillea) nell’ambito del sistema edile di formazione e sicurezza.

Il Comitato di Presidenza composto dal presidente Gaetano Mancuso (Ance Messina) e dal vice presidente Pasquale De Vardo (Fenal Uil Tirrenica Messina-Palermo), insieme ai membri datoriali e sindacali del Consiglio di Amministrazione hanno deciso di inaugurare il nuovo OPT, nato dalla fusione di Scuola Edile e Ente Sicurezza Edile-CPT, con questa iniziativa di formazione specializzata diretta ai sistemi a cappotto 11716 così definiti dalla norma UNI 11716:2018 per la certificazione professionale degli installatori dei sistemi a cappotto, in un’ottica di qualità totale degli interventi di efficientamento energetico degli edifici. La corretta posa di un sistema a cappotto è infatti estremamente rilevante per potere ottenere la durabilità estetica e funzionale del cappotto termico e per poter garantire negli anni i risultati attesi.

Nelle giornate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno si è data, quindi, la possibilità a circa 150 iscritti, tra imprenditori, artigiani, operai e tecnici, suddivisi in due classi, di poter acquisire delle competenze indispensabili alla realizzazione di questo metodo costruttivo certificato, attraverso anche l’utilizzo di materiali in possesso dei CAM (Criteri Ambientali Minimi) tutti requisiti richiesti espressamente dalle norme in vigore per ottenere l’aumento di due classi energetiche alla base del cosiddetto Superbonus 110.

L’azione sinergica di imprenditori e sindacati, con la partecipazione dell’intero sistema paritetico edile, comprese le organizzazioni artigiane, ha consentito di organizzare questo corso, totalmente gratuito, cui ne seguiranno altri mirati a diffondere conoscenze e qualificazione professionale in un settore come quello dell’edilizia, reduce da più di un decennio di crisi profonda che, anche grazie agli incentivi del superbonus, sembra vivere un momento di ripartenza ed ha assoluta necessità di imprese, tecnici, operai, fornitori di materiali sempre più al passo dei tempi, affinché l’intera filiera delle costruzioni sia in grado di vincere la sfida del post Covid.