Palermo.Covid, Hub Fiera non sarà spostato. Caronia “Mantenere e rafforzare presidio”

L’Hub vaccinale e il drive-in per i tamponi rapidi della Fiera del Mediterraneo resteranno in quella sede. Non vi sono infatti al momento piani alternativi da parte delle autorità sanitarie e del Commissario Covid per la provincia di Palermo. È quanto emerso stamattina in Commissione Attività Produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana, che era chiamata ad ascoltare alcuni imprenditori e il sindaco di Palermo sulle ipotesi di utilizzo del Padiglione 20 della Fiera per attività produttive, turistiche e congressuali.


“E’ emerso con chiarezza – spiega Marianna Caronia che è intervenuta in Commissione – che con il permanere dello stato di emergenza e certamente con la necessità di non indebolire la campagna vaccinale, il polo della Fiera resta assolutamente fondamentale e andrebbe anzi ulteriormente potenziato. Non posso che condividere questa posizione, di fronte all’emergenza che pur non essendo grave come nei mesi scorsi, non è certamente finita.Certamente, resta da sciogliere il nodo su cosa avverrà dopo la fine dell’emergenza e su quali interventi saranno realizzati per sostenere il comparto fieristico e congressuale a Palermo.Certamente, non potremo assistere, come sembra invece voler fare il sindaco Orlando, alla sovrapposizione di progetti fra la Fiera e l’ex Manifattura che distano fra loro poco più di due chilometri, con quello che sarebbe un incredibile spreco di risorse pubbliche.Se davvero vi sono oltre quaranta milioni disponibili fra Stato e Regione – conclude e propone la Caronia – che siano utilizzati al meglio, con una vera attività di programmazione e investendo in più aree e per realizzare più poli congressuali in città.”