Psr Sicilia, risorse in aumento per le misure 5.2 e 4.1

Buone notizie per gli agricoltori siciiliani: è stata aumentata di 25 milioni di euro la dotazione finanziaria della misura 5.2 “Sostegno a investimenti per il ripristino dei terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici”.

Grazie a questo intervento si viene così incontro ai tanti imprenditori del settore agrumicolo che hanno presentato la domanda di sostegno dopo i danni subiti alla produzione a causa di malattie come Tristeza e malsecco.

Inoltre è stata aumentata di 40 milioni di euro la dotazione finanziaria della misura 4.1 per gli investimenti aziendali.  Si tratta complessivamente di un budget di 80 milioni di euro per gli agricoltori che hanno presentato progetti d’investimento innovativi, legati anche a produzioni certificate o ad interventi di tutela ambientale.

Criteri di selezione semplici, commissioni uniche di valutazione, progetti di spesa non faraonici sono gli ingredienti necessari per la rapidità di attuazione. – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agrcoltura Toni Scilla –  Siamo molto soddisfatti perché abbiamo registrato una grande vivacità imprenditoriale nell’agricoltura siciliana e una voglia di investire in qualità, sicurezza, tracciabilità e sostenibilità