Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto in visita all’Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala

Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto –Guardia costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, accompagnato dal Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale, Contrammiraglio Roberto Isidori, ha fatto
vista all’Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala.


L’Ammiraglio Pettorino è stato accolto dal Comandante, Tenente di Vascello Carla
Picardi, e dal Capo del Compartimento Marittimo di Trapani, Capitano di Vascello
Paolo Marzio che hanno illustrato le principali attività svolte dall’Ufficio e le peculiarità
del Circondario Marittimo, che comprende il litorale dei Comuni di Marsala e Petrosino.
Successivamente il Comandante Generale si è intrattenuto con il personale militare
dell’Ufficio al quale ha manifestato il proprio apprezzamento per le attività svolte in
favore della collettività, per garantire la salvaguardia dell’ambiente marino e della vita
umana in mare, intensificate durante la stagione estiva con l’avvio dell’operazione
Mare Sicuro, e soprattutto in materia di pesca marittima, considerato che a Marsala si
trova una delle marinerie più importanti d’Italia.
Nel corso della visita, l’Ammiraglio Pettorino ha siglato il Libro d’onore lasciando un
messaggio di vicinanza del Comando Generale per il lavoro svolto con passione e
competenza da tutto l’equipaggio dell’Ufficio Circondariale Marittimo, incoraggiandolo
a continuare sulla rotta tracciata.
L’odierna visita istituzionale costituisce motivo di orgoglio per la locale Autorità
Marittima che ha visto riconosciuti gli sforzi profusi in questi mesi da tutto il personale.
L’incontro si è concluso con il tradizionale scambio dei crest.