Etna: nuovo parossismo, fontana di lava e nube eruttiva

Ennesimo parossismo notturno sull’Etna che continua a dare spettacolo con fontana di lava dal cratere di Sud-Est, ma che continua anche a ‘ricoprire’ di materiale piroclastico i paesini alle pendici del vulcano per l’emissione di intense nubi eruttive. L’ultimo episodio, per il momento, la notte scorsa, con la cenere lavica spostata dal vento in direzione Est-Sud-Est.

Dallo stesso cratere è emerso un trabocco lavico in direzione Sud-Ovest. Attualmente il tremore vulcanico registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania è su livelli medio-bassi. La nuova fase eruttiva del vulcano attivo più alto d’Europa non ha impattato sulla piena operatività dell’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania.