Alcamo: si sono conclusi i Festeggiamenti in onore della Patrona della Città

Si sono conclusi ieri sera, con un piccolo omaggio pirotecnico a Maria SS. dei Miracoli, in Piazza Ciullo, dinanzi la chiesa del Collegio, i Festeggiamenti in onore della Patrona della Città di Alcamo organizzati dall’Amministrazione Surdi.

Da venerdì pomeriggio a ieri sera, tanti gli eventi e le manifestazioni culturali e religiose che hanno coinvolto gli alcamesi e non solo, insieme alle bellissime luminarie del centro storico, molto apprezzate da tutti, che hanno fatto da sfondo coreografico alla Festa.

Dal Concerto del Coro Mater Dei alla musica itinerante e trascinante degli Ottoni Animati, passando per le melodie dell’Associazione Amici della Musica e dell’Orchestra dell’Istituto Pietro Maria Rocca alle pagine d’Autore “Alcamo raccontata dai grandi scrittori” e il Documentario “Tra le bellezze di Alcamo” ai libri “L’Elefantino rosa”, “il bottaio e il vino, un’amicizia inseparabile” e per chiudere la pagina dedicata ai libri, al Castello, molto partecipata la presentazione del capolavoro della scrittrice Stefania Auci “L’inverno dei Leoni”, con lo storico Francesco Melia.       

Ed ancora, le visite guidate con la passeggiata urbana per il centro storico e quella naturalistica sul Monte Bonifato, le atmosfere medievali al Castello, i momenti dedicati ai più piccoli con l’Opera dei Pupi, la Frappè Animazione e il Presidio Npl della Biblioteca con “Ti racconto la Festa” e il videoclip musicale e il laboratorio dell’associazione Volontari del Vangelo.

Per quanto riguarda l’aspetto religioso: i Sacri Vespri della Solennità di Maria SS. dei Miracoli celebrati dal Vescovo, Monsignor Pietro Maria Fragnelli e la Celebrazione Eucaristica del 21 giugno con la Consegna da parte del Sindaco delle Chiavi della Città a Maria SS. dei Miracoli e la Preghiera di Affidamento ed il percorso devozionale da parte dei fedeli.   

Queste quattro giornate si sono realizzate grazie alle energie creative cittadine e al tessuto associazionistico del territorio in particolare: il Premiato Complesso Bandistico, il Coro Mater Dei, l’Associazione Volontari del Vangelo, la Famiglia Oliveri, l’associazione Noi.. oltre il Teatro, l’Associazione Amici della Musica, l’associazione Archeoclub d’Italia Calatub Onlus, l’Orchestra dell’Istituto Pietro Maria Rocca, il Piccolo Teatro, Ernesto Di Lorenzo curatore del premio Cielo d’Alcamo, la Cooperativa Alessandro Scarlatti con gli Ottoni Animati, la Frappè Animazione, l’Associazione La Fianna, la street art Fabiola Branca, l’Associazione Arte terapy OdV, gli autori Gaetano Di Gaetano, Salvatore Coppola, Stefania Auci e lo storico Francesco Melia; indispensabile per la riuscita della Festa il supporto logistico, organizzativo ed operativo della Direzione 6 Cultura, Promozione turistica e attività sportive con il dirigente Filippo Andrea Di Giorgio, l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco ed ancora la Polizia Municipale, la Protezione Civile, l’Ambiente ed i Servizi tecnici.