Palermo,Palazzo dei Normanni: presentati 2 eventi che coinvolgeranno Marsala

 Sono stati presentati oggi a Palazzo dei Normanni due eventi che coinvolgeranno Marsala a partire dal 28 giugno, quando la città lilibetana diventerà capitale del kitesurf con il KiteFest fino al 4 luglio nella splendida e suggestiva Laguna dello Stagnone. Il 17 luglio, invece, è in programma Nowhere Flight Sicily, un volo senza destinazione, con partenza e arrivo nello stesso aeroporto di Birgi (Trapani). Sarà possibile con un vettore di Albastar airlines sorvolare per circa un’ora le meraviglie del territorio siciliano, a cominciare da Lampedusa, Pantelleria e Siracusa, passando poi sopra Catania, facendo rotta verso lo stretto di Messina, quindi a Palermo per poi rientrare a Trapani. Alla conferenza stampa di presentazione nella sede del parlamento siciliano hanno preso parte il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina, la deputata marsalese Eleonora Lo Curto, l’assessore al Turismo di Marsala Oreste Alagna, Silvia Ruscitto della compagnia aerea Albastar Airlines, Vittoria Abbenante dell’organizzazione Marsala Kite Fest e Volo senza destinazione Sicilia (Nowhere Flight Sicily), il direttore generale Airgest spa Michele Bufo e il presidente Airgest Salvatore Ombra. Il KiteFest punta ad incrementare le presenze legate a questo sport che si pratica sull’acqua con delle vele che consentono evoluzioni spettacolari ed estreme, ma sempre all’insegna della sicurezza e del divertimento. Dal 28 giugno al 4 luglio in cartellone spettacoli musicali, di danza con la performance Vento d’Amore (il 4 luglio al tramonto) dei ballerini solisti del Teatro Massimo di Palermo e, soprattutto, una competizione dedicata agli appassionati del kite. “Ma il vero protagonista – come ha sottolineato la deputata Eleonora Lo Curto – sarà il territorio della Sicilia occidentale con le sue bellezze paesaggistiche. Il KiteFest, organizzato con il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana e con il co-finanziamento dell’assessorato regionale al Turismo e il contributo del Comune di Marsala, mette al centro uno sport non troppo conosciuto dal grande pubblico, ma che nella sola Laguna dello Stagnone, che presto – prosegue Eleonora Lo Curto – potrebbe chiamarsi Laguna dei Fenici per via dei numerosi ritrovamenti archeologici, fa da scenario perfetto per la disciplina. Il mare piatto e il vento costante attira ogni anno oltre trentamila appassionati dalla Sicilia, dall’Italia e da tutta Europa”. Una manifestazione come metafora di ripartenza e rinascita per questa porzione di territorio e allo stesso tempo per l’intera Regione, come sottolinea l’assessore regionale al turismo, Manlio Messina: “Abbiamo bisogno di mostrare il lato bello del nostro territorio, lo Stagnone è uno degli esempi migliori in tal senso. Lo sport e la socialità ci consentono di valorizzare il nostro territorio – ha aggiunto Messina nel corso della presentazione del KiteFest. Contiamo di riproporre l’evento il prossimo anno e di anticiparlo a maggio. Sapere già in anticipo che un evento si riproporrà negli anni seguenti permette di puntarci dal punto di vista turistico e della promozione. Il turismo sportivo è di fondamentale importanza, stiamo puntando fortissimo su questo tema”. Il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè ha sottolineato come i grandi eventi siano uno dei maggiori attrattori per aumentare il movimento turistico in Sicilia. Sul KiteFest, Miccichè ha suggerito per il prossimo anno l’istituzione di un premio in denaro per i vincitori delle gare, sul modello del tennis come avviene ad esempio a Wimbledon per gli Open negli Usa”. Anche l’assessore comunale al Turismo Oreste Alagna si è soffermato sul KiteFest e il volo senza destinazione, ribadendo “l’impegno dell’Amministrazione comunale nel sostenere gli eventi che danno lustro alla Città e contribuiscono allo sviluppo turistico ed economico”.   Dopo il KiteFest, il 17 luglio sarà la volta del Nowhere Flight Sicily, un’iniziativa originale che costituisce una proposta innovativa nell’ambito del turismo nell’isola. Organizzato dall’Associazione strutture extralberghiere di Marsala in collaborazione con la compagnia aerea spagnola AlbaStar Airlines, che dall’1 luglio sarà attiva all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, il “Volo senza destinazione” accoglierà i visitatori che avranno precedentemente prenotato l’evento proprio nello scalo trapanese, dal quale alle ore 19 del 17 luglio partirà un Boeing 737/800. Nel corso dei sessanta minuti di crociera, sarà possibile gustare piatti gourmet, si potrà ascoltare musica dal vivo con un dj-set live, l’esibizione di un sassofonista e uno show di Sasà Salvaggio.