La Catania Etna si fa: appuntamento sabato 26 e domenica 27 giugno

La Catania Etna si fa: appuntamento sabato 26 e domenica 27 giugno CRONOSCALATA CATANIA ETNA: È TUTTO PRONTO PER DOMENICA 27 GIUGNO Oltre 150 auto iscritte per il ritorno di una delle più amate manifestazioni sportive, finalmente si ritorna a correre sull’Etna dopo 11 anni di assenza.

Si è tenuta ieri all’hotel Nettuno di Catania la conferenza stampa che segna il countdown che separa l’attesissimo ritorno della Catania Etna.

Appuntamento sabato 26 giugno a partire dalle 9.00 con le due manches di prove e domenica 27 giugno alle 9.00 per la partenza. Oltre 150 le vetture che, dopo 11 anni, percorreranno i 4,7 km del nuovo tracciato che porterà i piloti a risalire il vulcano attivo più grande d’Europa.

«Siamo arrivati agli sgoccioli, ormai mancano meno di 72 ore alla 46ma edizione della Catania Etna- commenta Carlo Sorbello, responsabile dell’Automobile Club di Catania – una gara che desta sempre particolare interesse e curiosità non solo tra il grande pubblico, al quale ricordiamo essere ancora interdetta per precedenti misure di sicurezza
anticovid, ma anche tra gli addetti ai lavori e tra i piloti, i veri protagonisti della gara. Una manifestazione che è stata resa possibile da una macchina organizzativa senza precedenti».

«Questo ritorno è un lavoro di squadra, portato avanti anche grazie al coordinamento tra tutti i soggetti coinvolti – sottolinea Angelo Pulvirenti, sindaco di Nicolosi – che sotto l’attenta e scrupolosa guida di Mike Cannizzaro è riuscita a raggiungere l’obiettivo. Abbiamo lavorato tutti in sinergia per la rinascita e la dignità di una manifestazione che per il nostro territorio ha un enorme valore non solo da un punto di vista sportivo ma anche e soprattutto storico, territoriale, umano, sociale e in parte economico».

Nonostante qualche piccolo intoppo, come del resto avviene sempre, tutto è ormai pronto per questa attesissima edizione. Ricordiamo che la gara era stata fissata a Maggio e in seguito alla ripresa dell’attività vulcanica rimandata per motivi di sicurezza, e ricalendarizzata in tempi record.

«In queste ore si stanno mettendo a punto gli ultimi particolari- interviene Salvo Pappalardo, Assessore al Comune di Belpasso, nonostante la nostra amata Etna, croce e delizia di noi siciliani, stia continuando a fare i capricci, siamo abbastanza sicuri che non avremo problemi con la cenere. Come Comune abbiamo messo a disposizione la spazzatrice che già da venerdì provvederà a rendere il percorso pulito».

Un grande in bocca al lupo è stato dato anche dal sindaco della Città Metropolitana di Catania, Salvo Pogliese, intervenuto alla conferenza per confermare il supporto dato in questi mesi all’organizzazione.
Se siamo riusciti ad organizzare in così poco tempo una manifestazione come la Catania Etna lo dobbiamo alla volontà di tutti coloro che hanno messo da parte i singoli protagonismi in favore di una collaborazione a 360 gradi – interviene Mike Cannizzaro della Street Racers, organizzatore della gara – Ringrazio a nome di tutti la Città Metropolitana di Catania, nella figura del sindaco Salvo Pogliese, il Parco dell’Etna, i sindaci Angelo Pulvirenti di Nicolosi e Daniele Motta
di Belpasso, il dott. Daniele Capuana, “esperto alle politiche Sportive culturali turistiche e ricreative”, dell’Area Metropolitana della città di Catania, l’Automobile club di Catania, Luciano Zuccarello coordinatore, Max Lo Verde presidente della scuderia Catania Corse. Ma sono talmente tante le persone che hanno concorso ad ottenere questo
risultato che sarebbe impossibile ringraziarle tutte. Un successo che è frutto dell’amore e della passione per questo territorio e per una gara che ne custodisce il grande valore storico – sportivo. Ormai ci siamo manca pochissimo e finalmente dopo 11 anni avremo un vincitore della Catania Etna. In bocca al lupo a tutti».

Programma: 26 Giugno 2021: ore 9.30 inizio sessione prove, le prove si disputeranno su due manche 27 Giugno 2021: ore 9.00 start manifestazione con partenza bandiera rossa e ore 9.00 start prima manche con a seguire inizio immediato seconda manche. Ore 17.00 consegna premiazioneApprofondimenti e informazioni sulla gara si trovano su cataniaetnacronoscalata.it