Mazara, Consigliere Marino: “trovo paradossale dovermi giustificare su una frase pronunziata da milioni di persone da decenni”

“Trovo veramente paradossale essere chiamato a giustificare una frase pronunziata da milioni di persone da decenni e la cui ironia è evidente mentre il suo significato satirico dovrebbe fare riflettere chiunque, tranne chi non comprende che con questi metodi puerili di aggressione si finisce col cadere nel ridicolo”

.
Lo ha dichiarato Pietro Marino, consigliere comunale eletto nella lista Futuristi e capogruppo del gruppo VIA in Consiglio comunale a Mazara del Vallo, dopo la reazione di alcuni soggetti alla sua dichiarazione legata alla propaganda anticomunista di un tempo che ormai provoca solo il sorriso delle persone intelligenti.
” Ho la mia storia personale che dimostra il senso che ho della vera democrazia  e della cultura del rispetto verso chiunque, anche verso coloro che non hanno rispetto per me stesso.
“Ribadisco – ha detto Pietro Marino – la contraddizione di chi si dichiara democratico a parole e si rinnega con i fatti, alimentando un clima di odio masochistico e dannoso per la collettività. Le strade di ogni citta’ d’Italia sono piene di intestazioni a soggetti ben lontani dalla mia cultura ma mai mi sognerei di sminuire il  Ruolo avuto nella società e nella storia di questi personaggi.
Nessuno mangia bambini- ha concluso Marino – ma è evidente che ci sono soggetti che non avendo argomenti cercano di confondere la mente delle persone senza rendersi conto che confondono la propria”.