Motociclismo: la scuderia RO racing stringe un partenariato con Carmelo Belluzzo, astro nascente del mondo delle due ruote

Avviato un partenariato tra la scuderia RO racing e il giovane talento siciliano delle due ruote Carmelo Belluzzo, che disputerà spagnolo CIV Moto5 che si correrà sui circuiti della Motogp. A seguire il giovane favarese nella serie ci sarà Rino Salucci.

Il passo dalle quattro alle due ruote è stato, per la scuderia RO racing, davvero breve. Tanto breve che, nei giorni scorsi, Rosario Montalbano, direttore sportivo del sodalizio di Cianciana, ha dato vita ad una partnership con il favarese Carmelo Belluzzo, giovane centauro siciliano definito da molti una sicura promessa.

Il talento siciliano sarà al via del campionato spagnolo CIV Moto5 che si disputerà, sotto l’egida della Federazione internazionale di motociclismo, con moto di 250 cc di cilindrata della potenza di 21 cv. La serie si correrà sui circuiti della Motogp e servirà a fare emergere i Valentino Rossi del domani. Carmelo è, infatti, classe 2009. E facendo proprio riferimento al pluri campione mondiale, a seguire le gesta di Belluzzo, in Terra di Spagna, ci sarà Rino Salucci, papà di Uccio, grande amico del 46 iridato.

“Siamo molto lieti di aver avviato questo partenariato – ha detto Rosario Montalbano direttore sportivo della RO racing – anche se proveniamo dal mondo della 4 ruote abbiamo sentito il bisogno di essere al fianco di questa nuova promessa della Terra di Trinacria”.