Marsala, “Casa dell’acqua”: l’Amministrazione comunale riattiva la postazione di erogazione

L’Amministrazione comunale di Marsala intende riattivare la pubblica postazione di erogazione idrica (“casa dell’acqua”), collocata in Piazza Del Popolo. A tal fine, l’assessore al Servizio idrico Giuseppe D’Alessandro ha inviato una nota all’Asp Trapani, in cui chiede precise indicazioni di carattere igienico-sanitario per la riapertura della “casa dell’acqua”.

Come si ricorderà, lo scorso Ottobre – in piena pandemia – l’erogazione idrica era stata sospesa in conseguenze delle direttive dell’Istituto Superiore di Sanità che, in tal senso, invitava i Comuni a sospendere l’erogazione dell’acqua da queste casette. In particolare, in un Rapporto dello stesso ISS, si evinceva chiaramente che i rischi superavano i benefici del servizio alla collettività, facendo quindi optare per la sospensione. Ora, in coincidenza del quasi ritorno alla normalità, l’Amministrazione Grillo inserisce nel “progetto ripartenza” della città anche la riattivazione della “casa dell’acqua” e correttamente, prima di procedere all’erogazione chiede rassicurazioni agli Organi sanitari di controllo.