ASP, a Salina arriva il “Villaggio della Salute” in occasione di Marefestival Premio Troisi

Prevenzione del tumore del seno, del collo dell’utero e del colon retto con visite senologiche, prenotazione di mammografie, screening e pap-test, consegna presso le farmacie dell’isola dei fobt per la diagnosi precoce del tumore del colon retto, test Hiv e informazioni sulle altre malattie infettive, markers epatite B e C, dosaggio del PSA, visite cardiologiche, dermatologiche, diabetologiche con controllo glicemia, esami clinici, prenotazioni vaccinazioni anti papillomavirus (Hpv), promozione di stili di vita sani: sono le molteplici attività di sensibilizzazione e i servizi sanitari gratuiti offerti dall’ASP Messina, da giovedì 1° a sabato 3 luglio nella piazza Immacolata di Malfa.

Il “Villaggio della Salute” sarà svolto in occasione del Decennale di Marefestival Salina Premio Massimo Troisi, che ha scelto come tema la promozione della salute con l’obiettivo di riaccendere i riflettori sulle patologie che hanno avuto meno attenzione a causa della pandemia, alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. “Alla luce del significativo riscontro avuto nella precedente edizione – spiega il direttore generale ff Bernardo Alagna – vogliamo replicare l’allestimento di stand dedicati agli isolani, ma anche ai cittadini, ai turisti, al pubblico del festival; chiunque potrà usufruire del camper e degli spazi predisposti con medici specialisti e volontari, a disposizione per informare e far comprendere alla popolazione l’importanza della prevenzione, specialmente all’indomani dell’emergenza sanitaria”. A coordinare il “Villaggio della Salute” è il direttore del Distretto di Milazzo Patrizia Napoli, in collaborazione con la responsabile dell’UOS di Promozione ed Educazione alla Salute dell’ASP Sanny Calarco, la Croce Rossa di Milazzo, guidata da Santina La Spada, e l’assessore alla Sanità del Comune di Malfa Giuseppe Zampogna. Per l’ASP Messina saranno a Salina: il responsabile dell’UOS Screening mammografico ASP Antonello Farsaci, la responsabile UOS Senologia chirurgica dell’Ospedale di Taormina Luisa Puzzo, la ginecologa e l’ostetrica del Consultorio di Lipari, rispettivamente Maria Magliarditi e Ornella Cincotta, la responsabile del Centro Gestionale Screening Rosaria Cuffari, il dermatologo dell’UO di Dermatologia dell’Ospedale di Barcellona Paolo Di Marco, la responsabile UOC Malattie Infettive dell’Ospedale di Barcellona Letizia Panella, il responsabile UOC Cardiologia dell’Ospedale di Milazzo Filippo Marte, il dirigente medico UO Medicina dell’Ospedale di Lipari Sergio Crosca, il dirigente medico del Laboratorio di Patologia clinica dell’Ospedale di Lipari Santina Pedale, i dirigenti medici dei Centri Vaccinali ASP Giulia Tarabini e Antonio Pollicino, le dietiste dell’equipe multidisciplinare progetto PSN “Promozione stili di vita” Mattia Papa, Noemi Vacirca e Lidia lo Prinzi,la responsabile UOC Farmacia Territoriale ASP Alfina Rossitto e il Coordinatore infermieristico UOC Carmelo Spina.“Inoltre l’occasione del prestigioso evento, in ricordo di Massimo Troisi – conclude Alagna – è un’opportunità per la nostra Azienda Provinciale di raccontare il lavoro fatto e illustrare i prossimi progetti durante i pomeriggi dedicati alle tematiche sanitarie”. Infatti venerdì 2 e sabato 3 al Centro Congressi di Malfa, comune guidato dal sindaco Clara Rametta, sono previsti alcuni focus incentrati su argomenti come medicina di genere, dermatologia, chirurgia ricostruttiva, natalità, euro project management: prenderanno parte numerosi rappresentanti istituzionali e illustri relatori tra cui lo stesso direttore Alagna e il commissario covid di Messina Alberto Firenze.