Rifiuti ed educazione ambientale: 30 giovani studenti del Cirs protagonisti dell’estate green di Misterbianco

La tutela ambientale come leva di crescita e di progresso.

Una mission per Dusty, che fa della cultura e del rispetto dell’ambiente, uno dei principi educativi da rivolgere alle nuove generazioni.

Grazie alla collaborazione avviata da tempo con il Cirs – Centro di formazione professionale di Misterbianco -, e il Comune di Misterbianco, si consolidano i progetti di sensibilizzazione rivolti alla “young people”, la popolazione d’età compresa tra i 14 e 16 anni che nelle date 1 e 6 luglio, saranno i protagonisti dell’Estate Green di Misterbianco.

Giovedì 1 luglio dalle 9.00 alle 10.00, i trenta (30) giovani studenti del Cirs, parteciperanno al “Dusty educational”, la lezione di educazione ambientale per apprendere i principali concetti per fare una corretta raccolta differenziata, apprendere il ciclo dei rifiuti inteso come la produzione, lo smaltimento e la possibilità che diventino risorse ottenendo
un notevole risparmio energetico ed economico, oltre alle informazioni su come proteggere l’ambiente.

Una lezione teorica e propedeutica per il secondo appuntamento in cui, in modo pratico, ripercorreranno la parte del ciclo dei rifiuti legata agli utenti: ossia il rispetto delle modalità di conferimento e il mantenimento della pulizia.

Martedì 6 luglio dalle 9.00 alle 11.00, (villa comunale di Misterbianco), gli studenti saranno i protagonisti della “Giornata ecologica”, ovvero la sensibilizzazione legata alla rimozione delle cartacce e delle bottigliette di plastica, lasciate incautamente dai cittadini poco rispettosi delle regole del senso civile.