Trapani, ZTL post Covid: servizio navetta gratuito e nuovi suoli pubblici gratuiti ai commercianti

Potenziati i parcheggi per i residenti nel centro storico e le azioni di controllo

A fronte della richiesta di tutela degli abitanti del centro storico, tanto per i parcheggi residenti quanto per contenere l’intenso traffico estivo e relativi schiamazzi in danno della sicurezza e quiete pubblica, e dopo una serie di confronti con le organizzazioni delle categorie commerciali e tavoli tecnici con la Polizia Locale ed ATM Spa Trapani, con l’arrivo della bella stagione ed a supporto della ripresa socio-economica delle attività maggiormente necessitose di “spazi sicuri” e dunque di nuovo suolo pubblico – con la speranza che la campagna vaccinale ci porti definitivamente fuori dalla pandemia – tornano in vigore, con una serie di migliorie, i provvedimenti sperimentati lo scorso anno relativi all’ampliamento della zona a traffico limitato.In sintesi, il provvedimento approvato dalla Giunta in data 25/06/2021 con delibera n. 220, consultabile sul sito internet www.comune.trapani.it all’Albo Pretorio nella sezione dedicata alle delibere di Giunta:A) Al fine di concedere maggiore suolo pubblico alle attività commerciali, nella zona nord di Trapani, Corso Vittorio Emanuele (tratto da Piazza Generale Scio a via Libertà), via Libertà ed il Lungomare Dante Alighieri (dall’incrocio di via Torrearsa fino a via Passo Mura di Tramontana) verranno chiusi al traffico dalle 20:00 alle 02:00 fino al 31/10/2021;B) Chiuderanno nuovamente al traffico dalle 19:00 alle 02:30 anche viale Regina Margherita, nel tratto antistante la villa comunale e la carreggiata sud di via C.A. Pepoli, nel tratto alle spalle del restaurato abbeveratoio dell’Annunziata;C) Tra le novità, la chiusura al traffico del tratto di via Cristoforo Colombo, tra piazza Vittime della Motonave Maria Stella e via Giovanni Da Procida, dalle 19:00 alle 02:30, con svolta obbligatoria in quest’ultima ed inversione sperimentale dell’attuale senso di marcia della via Silva. In viale delle Sirene, lato sud, nel tratto da via Giovanni da Procida in direzione est sarà riconfermato il divieto di sosta con rimozione dalle 12:00 alle 16:00 e dalle 19:00 alle 02:30.D) L’accesso al centro storico dalla zona sud della città sarà regolamentato, a far ora dalle 22:00 da 4 cancelli, posti in prossimità degli incroci via Palmeri-via Mazzini, via Palmeri-via Spalti, via Porta Galli-via Amm. Stati e via Amm. Staiti-via Ruggero. Le modalità attuative, in primis nei fine settimana, saranno comunque affidate alla prudente valutazione della Polizia Locale circa la presenza dei flussi di traffico. Restano confermate le deroghe pass per situazioni di necessità etc. oltre che per le documentate prenotazioni nelle strutture ricettive e della ristorazione previo messaggio WhatsApp ai numeri 3667791219 – 320918796. Grande novità per i veicoli a due ruote che potranno oltrepassare tutti i cancelli tranne il punto d’accesso di Corso Vittorio Emanuele.Al fine di assicurare la mobilità alternativa e pubblica a quella privata, nuovamente operative ed in forma gratuita, dalle 19:00 alle 02:00 le linee urbane 2ZTL e 10ZTL dai grandi parcheggi (Piazza Vittorio, Piazzale Ilio, Lazzaretto) verso il centro storico e viceversa.A fronte di tale servizio, in maniera compensativa per le perdite di gestione, è prevista una lievissima maggiorazione delle tariffe delle aree di sosta a pagamento: in area a tariffazione rossa si passa ad 1€/h con minimo 30 minuti a 0,60€ mentre in area a tariffazione gialla si passa 0,70 €/h con minimo 30 minuti a 0,40€. Confermata la tolleranza della sosta gratuita di 15minuti – tranne che in ZTL o parcheggi a tariffazione 0,1 €/h (tariffazione sociale) – ma con obbligo tassativo di esposizione del disco orario o altro mezzo idoneo da apporre sul cruscotto.Nuovi suoli pubblici potranno essere concessi alle attività commerciali anche fuori dalle strisce blu e dal centro storico, previa verifica delle norme sulla sicurezza viaria nel rispetto del Codice della Strada da parte della Polizia LocaleInfine, rivoluzione per quanto riguarda i parcheggi. Gli attuali stalli gialli per residenti saranno trasformati in stalli a pagamento per coloro che saranno muniti di autorizzazione alla circolazione nella ZTL nelle seguenti arterie cittadine: Corso Italia nord, via XXX Gennaio lato ovest, via Porta Galli ovest tra via dei Saraceni e via Amm. Staiti, piazza Matteotti, largo Carrara ovest, viale delle Sirene lato Sud tra largo delle Ninfe e via Procida, via Carolina Sud, piazza Generale Scio, via Cappuccini, Corso Vittorio Emanuele e via Torre di Ligny, fermo restando la gratuità per i residenti e gli aventi diritto dotati di apposita autorizzazione. Al pari viene riservata ai residenti l’area di sedime che intercorre tra viale Regina Elena – Via Domenico Giglio e via Cassaretto.Si ricorda che le autorizzazioni per l’accesso in ZTL vengono rilasciate dalla Polizia Locale mentre le autorizzazioni alla sosta residenti ed aventi diritto dall’ATM presso gli uffici del Terminal City. Sono altresì pronti i decreti sindacali per riconoscere agli Ausiliari del Traffico nuove funzioni di controllo e vigilanza ai sensi dell’art. 12 bis del Codice della Strada nelle aree in concessione.