SCIACCA (AG). Partiti i lavori per il potenziamento del porto

Sciacca (Ag). Sono iniziati i lavori per completare il porto con la realizzazione del tratto terminale della parte nord che va dalla banchina San Pietro fino alla radice del molo di ponente. Gli interventi prevedono l’installazione di nuovo impianto elettrico, la realizzazione di nuove bitte di ormeggio, di una ringhiera di protezione e di parabordi in gomma. L’importo dell’appalto, aggiudicato al raggruppamento di imprese composto da Consorzio Stabile Conpat Scarl di Roma e Impresa Emmeci Srl di Ganci, è, al netto del ribasso d’asta, di circa 4,3 milioni di euro finanziati dall’assessorato alle Infrastrutture e a valere su fondi del Po Fesr 2014-2020. I lavori dovranno avere una durata massima di 540 giorni e dunque la conclusione è prevista per dicembre 2022.