Giuseppe Vasques rieletto presidente provinciale di Confesercenti Siracusa

Giuseppe Vasques confermato presidente provinciale di Confesercenti Siracusa nel corso dell’ultima assemblea elettiva che si è tenuta on-line. Un webinar presieduto da Carmelo Padula, direttore di Confesercenti Siracusa, aperto dai saluti di Cosimo Burti, assessore alle Attività produttive del Comune di Siracusa, e che ha visto gli interventi, tra gli altri, di Michele Sorbera, direttore di Confesercenti Sicilia e di Giuseppe Vasques con la sua relazione introduttiva. Tra i relatori Giuseppe Rosano, vicepresidente nazionale di Assohotel Confesercenti e Mariella Muti in rappresentanza di Aigo, Associazione gestori ospitalità e ricettività diffusa. L’intervento conclusivo è stato affidato a Vittorio Messina, vicepresidente Confesercenti nazionale.

Il rilancio dell’economia l’obiettivo principale di Vasques. Pronta la “ricetta”. «Bisogna anzitutto superare le categorie economiche tradizionalmente seguite – spiega il presidente di Confesercenti Siracusa – incrementare la radicazione in tutto il territorio provinciale con nuove e varie forme di servizio e collaborazione; promuovere e proporre il principio di sostenibilità ambientale; utilizzare la nostra formazione per agevolare la crescita professionale dei nostri associati per l’accesso e l’uso degli strumenti informatici e digitali, oggi indispensabili all’operatore economico e, infine, instillare la certezza che Confesercenti sia l’associazione di categoria che, con la sua organizzazione, può garantire un sicuro riferimento al rinnovamento necessario alla ripartenza post pandemia».

Fanno parte della nuova presidenza, oltre al direttore Carmelo Padula e al presidente Giuseppe VasquesArturo Linguanti (presidente onorario); Mariella Muti (Aigo); Veronica Vasques (Assoartisti); Francesco Acquaviva (Assogrossisti); Giuseppe Rosano (Assohotel); Sebastiana Tavana (Assotabaccai); Giovanni Conigliaro (Faib); Giuseppe Contrafatto (Federnoleggio); Alfredo Bordone (Fiarc); Vinicio Baldini (Fiepet); Tiziana Argenti (Fif); Salvatore Genovese (Fio); Christian D’Anna (Area previdenza); Francesco Giurdanella (Fipac); Giuseppe Carbè (Fismo); Giuseppe Di Stefano (Servizi); Paola Passarello (Fiarc) e Marco Giudice (Servizi credito imprese).