Gli sport equestri al centro al centro della terza Fiera Mediterranea del Cavallo

Si conclude oggi, domenica 4 luglio, la Fiera Mediterranea del Cavallo – organizzata dalla Regione Siciliana con il supporto tecnico di Fieracavalli – al centro equestre di Ambelia, nel cuore della campagna catanese. 

La tre giorni dedicata al mondo del cavallo ha accolto concorsi e dimostrazioni delle principali discipline sportive equestri. Prima fra tutte il salto ostacoli con la competizione FieraAmbelia Top Jumping, concorso FISE A2*, riservato ai cavalieri di secondo grado, che ha visto trionfare nelle categorie C135 e C140 il cavaliere Nicolò Russello in sella a Gentleman, mentre è la giovanissima amazzone Sveva Smiroldo con Carioca ad essersi aggiudicata la categoria C130.  

All’interno del concorso, Gabriele Carrabotta e il suo compagno Faluky hanno vinto il Gran Premio Fastweb, ottenendo il tempo migliore nelle tre giornate di competizione, al netto delle penalità in barriera.  

Non solo salto ostacoli, sempre nel ring Trinacria, alle 17 di oggi è in programma la seconda manche della Coppa Ambelia Attacchi, riservata a singoli e pariglie, in collaborazione con FISE (Federazione Italiana Sport Equestri), ENGEA (Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali), PGS Italia (Polisportive Giovanili Salesiani), ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale e Sportiva) e GIA (Gruppo Italiano Attacchi). 

Esibizioni di Dressage Freestyle a ritmo di musica e sessioni di Pony Games dedicate ai giovani cavalieri si susseguono per tutta la manifestazione all’interno del ring Ginepro. 

Nel ring Bruno sono le discipline di monta americana ad essere sotto i riflettori. Qui vanno in scena le dimostrazioni di Reining, l’unica disciplina a stelle strisce riconosciuta dalla Federazione Equestre Internazionale

Spazio anche per i prestigiosi Cavalli Arabi: circa 60 migliori esemplari sono protagonisti dell’Etna Arabian Horse Cup che prevede, per questo pomeriggio la premiazione del titolo Best Horse Etna Cup e i Campionati Finali delle categorie Yearling Filly Championship, Yearling Colt Championship, Junior Filly Championship, Junior Colt Championship e Senior Mare Championship. 

Il centro equestre di Ambelia – luogo che ospita per la terza edizione consecutiva la Fiera Mediterranea del Cavallo – è gestito dell’Istituto di incremento Ippico per la Sicilia che, con il suo lavoro di tutela e conservazione, è stato in grado negli anni di ripopolare una delle più antiche razze autoctone siciliane: il Cavallo Purosangue Orientale.  

L’obiettivo del centro – e della Regione Siciliana che ha fortemente investito nel piano di recupero e miglioramento dell’area – è quello di diventare uno dei principali punti di riferimento del mondo equestre italiano. Per questo gli appuntamenti sportivi del centro si intensificheranno nei prossimi mesi: dal 7 al 10 settembre 2021 è infatti in programma il Sicilia International, evento sportivo che ospiterà la Coppa degli Assi, concorso internazionale CSI 3* che, giunto alla sua 36esima edizione, è la più longeva competizione su territorio nazionale dopo Piazza di Siena e l’Italian Champions Tour, circuito a squadre di salto ostacoli che vedrà la sua finale a Fieracavalli Verona – in programma dal 4 al 7 e dal 12 al 14 novembre 2021.