Buoni risultati per i rappresentanti della scuderia RO racing nelle gare dello scorso fine settimana

Nel week end buoni piazzamenti negli slalom per i portacolori della scuderia RO racing. Sfortunata la partecipazione di Carmelo Belluzzo a Jerez de la Frontera. Il giovane centauro siciliano è stato coinvolto in una caduta durante la seconda sessione di prove e non ha potuto disputare la gara della Moto2 spagnola.

Buone notizie per i portacolori della scuderia RO racing sono giunte questo fine settimana dagli slalom. In Molise, al 5° Slalom di San Giuliano del Sannio, Riccardo Di Iuorio, alla sua seconda esperienza tra i birilli, su una Radical Sr4 1.4, si è ben difeso portando la sua vettura al nono posto in classifica generale e al terzo posto di Gruppo.

In Sicilia, al 12° Autoslalom delle Fonti di Scillato, valevole per il campionato siciliano, Sabatino Pagnozzi, a bordo di una Renault Twingo, si è brillantemente imposto nella Classe A 1600. In classe N1400 Danilo Puleo ha inanellato un nuovo risultato positivo, piazzandosi, a bordo della sua Peugeot 106, al secondo posto di classe. Sempre nella stessa classe e con una vettura gemella ha completato il podio Yuri Floriani.

In Spagna, sul circuito di Jerez de la Frontera, non è andata bene a Carmelo Belluzzo nella sua seconda presenza nel Campionato spagnolo di Moto2. Il giovane talento favarese è stato coinvolto in una caduta mentre stava disputando la seconda sessione di prove cronometrate e i sanitari, in via precauzionale, gli hanno vietato di prendere il via della gara.