Marsala Kite Fest. Conclusi i campionati italiani

Si è concluso con successo il “Marsala Kite Fest” che, per quattro giornate, ha visto protagonisti i kiter nelle storiche acque dello Stagnone. I loro voli acrobatici hanno entusiasmato appassionati e visitatori, trasformando la Laguna in un colorato palcoscenico con centinaia di aquiloni. “Come ho avuto modo di dire in questi mesi, afferma il sindaco Massimo Grillo, Marsala ripartirà dalle sue bellezze, dai suoi talenti e dalle sue migliori energie. Credo che questo evento legato al kite – che ha fatto per una settimana di Marsala il centro per tutti gli appassionati di questo sport – sia stato il miglior modo per celebrare questa ripartenza”. Soddisfatto per l’ottima riuscita dell’evento l’assessore al turismo Oreste Alagna: “È stata una settimana di sport, natura, arte e accoglienza siciliana. Come Amministrazione abbiamo voluto dare tutto il supporto possibile ad un evento che promuove il territorio, a partire da una location unica qual è la Laguna dello Stagnone, e abbiamo avuto conferma che siamo sulla giusta strada. Si sono infatti registrati record di presenze in tutte le scuole, con ricadute positive su tutto l’indotto e questo ci fa enorme piacere”. Oltre allo strepitoso spettacolo in acqua, nella serata conclusiva di ieri non è stato da meno quello allestito nella “Baia dei Fenici”. Qui, al tramonto – dopo gli interventi dell’organizzatore Gegè La Barbera (Associazione Sport Turismo Stagnone), dell’on. Eleonora Lo Curto (in rappresentanza dell’ARS che ha pure patrocinato l’evento), dell’assessore Alagna e del sindaco Grillo – la performance inedita dei ballerini del Teatro Massimo di Palermo ha chiuso la tappa lilibetana dei Campionati italiani di kitesurf.