Castellammare: bando di concorso per studenti universitari con disagio economico e meritevoli

Bando di concorso per studenti universitari con disagio economico e meritevoli a cura dell’ERSU di Palermo, ente regionale per il diritto allo studio universitario. Il bando per l’anno accademico 2021-2022 è già stato pubblicato sul sito web istituzionale dell’Ente (www.ersupalermo.it) e si può partecipare entro il 31 luglio.

Gli Enti regionali per il diritto allo studio universitario (ERSU) operano con aiuti economici (borse di studio) e attraverso supporto logistico come il servizio abitativo e di ristorazione per gli studenti meritevoli e privi di mezzi economici, così da consentire la prosecuzione degli studi fino ai gradi più alti.

«Occorre garantire a tutti il diritto allo studio. È importante sapere che per partecipare al bando non è necessario essere già immatricolati all’Università o ad una istituzione dell’AFAM (Accademie di Belle Arti e Conservatori di Musica): ci si può iscrivere e scegliere successivamente l’istituzione universitaria e il corso di laurea da frequentare -spiegano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla Pubblica Istruzione Emanuela Scuto-. Il bando di concorso prevede apposite riserve per le categorie di studenti più svantaggiati: con disabilità, extracomunitari e provenienti da paesi poveri, apolidi, rifugiati politici, figli di siciliani emigrati all’esteroorfani del lavoro, orfani di mafia, vittime dell’usura, orfani ospitati in strutture di accoglienza, residenti nelle isole minori».

Per accedere ai benefici e servizi erogati dall’ERSU di Palermo è necessario partecipare al bando di concorso online, sul sito www.ersupalermo.it, entro le ore 14 del 31 luglio 2021

È sufficiente essere in possesso di attestazione ISEE per le prestazioni universitarie, rilasciata da un CAF (centro di assistenza fiscale).

Inoltre, come fa presente il presidente dell’Ersu, professore Giuseppe Di Miceli, le Università riservano delle agevolazioni sulle tasse di iscrizione agli studenti che risultano idonei al concorso degli ERSU.