Sospensiva ordinanza movida,Anello (Lega): ” in pericolo la ripresa economica di un intero comparto”

“La sospensione dell’ordinanza sulla movida notturna decisa del Tar su ricorso delle attività commerciali toglie di fatto i lucchetti che il sindaco Orlando, un primo cittadino ormai al fine vita politico, aveva messo alle saracinesche di tanti locali soprattutto nel centro storico mettendo in pericolo la ripresa economica di un intero comparto dopo mesi e mesi di chiusure forzate a causa della pandemia. La decisione dei giudici amministrativi sconfessa Orlando e mette idealmente dietro alla lavagna l’intera amministrazione comunale, una compagine inadeguata e assolutamente incapace di rappresentare le esigenze concrete delle attività produttive della città. Un disastro”.


Lo dichiara Alessandro Anello, consigliere comunale della Leg e vice presidente della commissione attività produttive