Mazara: il cordoglio del Sindaco Quinci per la scomparsa di Vincenzo Calafato

“Ho appreso con tristezza  la tragica notizia della scomparsa di Vincenzo Calafato, già amministratore comunale negli anni 80 e 90. Calafato, insieme a tanti personaggi della prima repubblica, è stato un protagonista dell’avvio del processo di modernizzazione e sviluppo della Città.

Un impegno che gli ha anche provocato sofferenza, subendo una dolorosa vicenda giudiziaria dalla quale uscì alla fine assolto con formula piena. Nonostante non avesse più ricoperto incarichi istituzionali non ha mai fatto venir meno il proprio contributo in termini di proposte se pur a modo suo, con toni forti e aspri. Esprimiamo alla famiglia il cordoglio dell’amministrazione e della comunità con un omaggio alla passione ed all’amore per Mazara del Vallo che Vincenzo Calafato ha sempre espresso. Appare infine ancor più tragica la circostanza che Vincenzo Calafato sia deceduto per le complicanze di ustioni riportate alcuni giorni fa e che lo avevano costretto al ricovero presso il Centro Grandi Ustioni di Palermo. Proprio a seguito di un incendio domestico anni fa era venuta a mancare la giovane moglie”.
 Questo il messaggio di cordoglio espresso dal Sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci, appresa la notizia della scomparsa di Vincenzo Calafato, 72 anni, già assessore comunale negli anni 80 e 90.