Cenere vulcanica, Sangiorgio (SPS): “Bisogna chiedere aiuto alla Regione e al Governo Nazionale”

Una situazione insostenibile ed una città completamente sommersa dalla cenere vulcanica. Nel corso dell’intervento di ieri, fatto in aula a Palazzo degli Elefanti, il capogruppo “Salvo Pogliese Sindaco- Una scelta D’amore per Catania” Luca Sangiorgio ribadisce la necessità di intervenire immediatamente chiedendo aiuto alla Regione e al Governo Nazionale. “Non si è trattato di un attacco- afferma Sangiorgio- ma piuttosto di un invito a reperire quei fondi necessari ad incrementare gli uomini ed i mezzi da mettere in campo per fronteggiare questo enorme problema. Prendiamo atto degli interventi che, in queste ultime ore, il Sindaco Pogliese e l’assessore Cantarella stanno attuando per garantire la sicurezza dei cittadini, e di questo desidero ringraziarli, ma è innegabile che non basta. Parliamo-prosegue Sangiorgio- di una battaglia contro il tempo e da affrontare sotto diversi punti di vista: dal rischio incidenti per gli scooteristi alle gravi conseguenze sulla pubblica salute soprattutto per coloro che soffrono di problemi respiratori. A questo va aggiunta anche la necessità di avviare una radicale pulizia a tombini e caditoie per assicurare il normale deflusso delle acque piovane con le prossime ondate di maltempo”.