mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeSocialeIl Distretto Rotary 2110 dona una jeep al gruppo Cisom di Catania

Il Distretto Rotary 2110 dona una jeep al gruppo Cisom di Catania

Si è svolta il 6 luglio scorso a Catania la cerimonia di donazione di una jeep al Gruppo Cisom (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta) di Catania.

Il mezzo di soccorso è stato donato dal Distretto Rotary 2110 – Sicilia e Malta grazie al Governatore 2019-2020, Valerio Cimino, che ha impiegato per questo i fondi residui del suo anno di governatorato.

Sono intervenuti alla cerimonia il Delegato Gran Priorale dell’Ordine di Malta di Catania e past governor del Distretto Ferdinando Testoni Blasco, il vice capo Raggruppamento Sicilia Graziano Cascone e il capo Gruppo Catania Rosario Fabio Denaro e diversi soci dei Rotary catanesi.

La Jeep è stata benedetta dal Cappellano magistrale mons. Carmelo Salvatore Asero cha ha poi celebrato la S. Messa.

“Il nostro Past Governor Valerio Cimino e tutto il Distretto 2110 – ha scritto il Governatore Rotary Gaetano De Bernardis in un messaggio letto durante la cerimonia – che durante la pandemia hanno messo in campo una poderosa azione di servizio sia nel settore della sanità sia per contrastare i disastri sociali prodotti dal Covid 19, con questa iniziativa dimostrano ancora una volta profondo sentimento di solidarietà umana, dotando il Cisom di un mezzo che rafforza la capacità di poter operare efficacemente”.

“Lo scorso anno – spiega il PDG Valerio Cimino – allo scoppio della pandemia abbiamo cambiato programmi e priorità per supportare i sanitari e i volontari impegnati in prima linea nonché le fasce più deboli della popolazione. In questo abbiamo trovato la collaborazione fattiva del Cisom che vogliamo ringraziare donando un mezzo che potenzierà il loro servizio”.

“Ringrazio – continua il PDG Ferdinando Testoni Blasco – il Distretto Rotary e Valerio Cimino in particolare, per la vicinanza dimostrata al Cisom, una fondazione con finalità di protezione civile, sociale, sanitaria che opera da 50 anni ed è strumentale al millenario Sovrano Ordine di Malta, di cui concretizza i valori di solidarietà operosa verso i più deboli e la testimonianza di fede.

“Fanno parte del Cisom – continua Denaro – 4.000 volontari di cui oltre 800 tra Medici, Infermieri e Psicologi, suddivisi in 115 gruppi e sezioni. Dinanzi a una vita in pericolo i volontari del Cisom di Catania non si volteranno mai dall’altra parte”.

Nel corso dell’evento è stata consegnata la “Medaglia di aiuto ai rifugiati dell’Ordine di Malta” in segno di gratitudine a 21 volontari del Cisom di Catania che hanno fornito assistenza ai Rifugiati durante le recenti crisi migratorie che hanno coinvolto il Mar Mediterraneo e sono stati imbarcati sulle navi della Marina Militare, Guardia Costiera e Guardia di Finanza.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments