Marsala, Progetto dall’Io al Noi: avviato accordo tra Comune, enti terzo settore e organizzazioni

Il Progetto dall’Io al Noi, il primo nella storia della Co-Progettazione Sociale a Marsala, nasce dal desiderio di creare, in città, un network “virtuoso”, volto alla promozione, al potenziamento e alla realizzazione di azioni di aiuto e sostegno alla popolazione, valorizzando le reti di solidarietà già operanti nel territorio.I partner coinvolti nella co-progettazione, partendo dalle rispettive idee-progetto, nei vari incontri che si sono susseguiti, hanno definito uno specifico intervento unitario, condiviso e finalizzato a garantire la solidarietà sociale e il processo di sviluppo della comunità marsalese mediante azioni di sostegno e di pronto intervento alla cittadinanza che, a causa dell’emergenza epidemiologica, riversa in condizioni di maggior disagio psico-socio-relazionale-educativo-economico e lavorativo.  Questi gli interventi promossi nell’azione progettuale: Opera di Religione Monsignor Gioacchino Di Leo (supporto alle famiglie o ai singoli in grave stato di disagio e vulnerabilità socio-economico-lavorativa); Consorzio Umana Solidarietà (sostegno e orientamento formativo-lavorativo per i disoccupati e contenimento delle solitudini: anziani e soggetti vulnerabili); Fondazione San Vito Onlus (sostegno e potenziamento dell’offerta di misure di solidarietà alimentare a famiglie o singoli in grave stato di disagio e vulnerabilità), Associazione di Intervento Sociale “Il Mulino” (sostenere il percorso di autonomia e il bisogno di socialità dei soggetti disabili e alleggerire i caregiover); Associazione internazionale “Pantere Verdi” ( supporto ludico-ricreativo aminori (6-13 anni) in condizioni di povertà socio-economico-educativa). Il progetto “ Dall’io al Noi “avrà la durata di un trimestre, a partire dal 5 Luglio 2021. Alla fine del mese di Giugno venne firmata la convenzione per la realizzazione del progetto “Dall’Io al Noi”. A sottoscrivere l’iniziativa sono stati il Sindaco Massimo Grillo, l’Assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe D’Alessandro, la Dirigente del Settore Servizi alla Persona, Matilde Adamo, le rappresentanti del team tecnico-amministrativo composto da Micol Contiliano, Maria Pia Falco Francesca Fiocca, Chiara Musillami, Stefania Varisano (équipe “Reddito di Cittadinanza), nonché i rappresentati legali dell’Opera di Religione Mons. Gioacchino Di Leo, del Consorzio Umana Solidarietà, della Fondazione San Vito Onlus, dell’Associazione di Intervento Sociale Il Mulino, dell’Associazione Internazionale Pantere Verdi.