Grano siciliano, le prime aziende hanno già ottenuto il marchio Qualità Sicura

29 aziende produttrici di pasta, grano e derivati hanno già ottenuto il marchio Qualità Sicura, recentemente lanciato dalla Regione Sicilia.

Il marchio, riconosciuto dall’Unione Europa, prevede l’adeguamento ad un disciplinare e a precisi parametri che garantiscono la salubrità del prodotto, il suo elevato livello qualitativo e la tracciabilità della filiera in modo da garantire al consumatore trasparenza sia sul prodotto che sulla sua produzione ed elevati standard qualitativi.

Tra gli aspetti controllati, ad esempio, ci sono la tutela della biodiversità e dell’ambiente ma anche le caratteristiche del prodotto come il grado di umidità e il contenuto proteico oltre ad aspetti di qualità etico-sociale ed economica.

Le aziende assoggettate non potranno utilizzare né prodotti a base di glifosate né sementi Ogm. Per le micotossine, il limite è dato dal valore massimo consentito negli alimenti per bambini. 

Possono essere assoggettate al marchio Qualità Sicura tutte le varietà di grano duro iscritte ai registri nazionali o comunitari, compresi i grani antichi.