Ragusa. Nuovo vescovo: poveri impegno prioritario

 “Prometto di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita”: queste le parole di monsignor Giuseppe La Placa, pronunciate a conclusione della celebrazione di ordinazione nella Cattedrale di Ragusa che ha rivolto alla sua nuova diocesi, all’inizio del suo ministero episcopale.

Monsignor La Placa ha salutato la sua nuova diocesi e ringraziato quella di origine ed ha espresso il suo desiderio di essere “pastore con il cuore di Cristo” e l’impegno prioritario per i poveri: “La Chiesa è chiamata ad essere accanto ai crocifissi del nostro tempo”.

Monsignor La Placa ha già programmato alcuni impegni dei prossimi giorni. Domenica 18 luglio sarà a Comiso per l’inaugurazione della cupola restaurata della Basilica dell’Annunziata, lavori finanziati dalla Regione siciliana. Sarà presente il presidente della Regione, Nello Musumeci.