Alcamo: approvato il Rendiconto 2020

Il Consiglio Comunale, presieduto da Baldo Mancuso, nella seduta del 19 luglio, ha approvato con 11 voti favorevoli, 4 astenuti, il RENDICONTO DI GESTIONE PER L’ESERCIZIO FINANZIARIO 2020.

Il Rendiconto è il documento finale dell’attività di programmazione, dopo il DUP ed il Bilancio di Previsione che deve “rendere il conto” in maniera neutrale e trasparente rispetto agli obiettivi programmati. La programmazione di inizio esercizio viene, quindi, confrontata con i risultati raggiunti, utilizzando le risorse di competenza, spiegando i risultati contabili e gestionali conseguiti, mettendo in evidenza le variazioni intervenute rispetto ai dati di previsione. In sintesi, il Rendiconto è frutto dell’attività svolta dall’ufficio di Ragioneria, dalla Giunta e dal Consiglio.  

Dichiara il Presidente del Consiglio, Baldo Mancuso “con l’approvazione a maggioranza del Rendiconto annualità 2020 si porta a conclusione l’iter della gestione finanziaria dell’Ente. Anche in questo Rendiconto è apprezzabile il lavoro svolto in questi anni, per risanare i conti e valorizzare il patrimonio comunale. Esprimo la mia soddisfazione anche per l’approvazione all’unanimità dell’immediata esecutività della delibera che consentirà agli uffici di lavorare con celerità sugli atti consequenziali a tale approvazione”.

Afferma il Sindaco Domenico Surdi “sono molto soddisfatto chiudiamo l’ultimo Rendiconto del mio mandato con indicatori che segnano un chiaro cambio di rotta, così come certificato dalla Corte dei Conti. Abbiamo lavorato con determinazione e coraggio per fare pulizia soprattutto nei residui e poter recuperare il disavanzo che abbiamo trovato quando siamo arrivati.

Un ottimo ed importante lavoro della Ragioneria sulla tempestività dei pagamenti alle imprese, che ci vede fra i Comuni modello grazie ad un lavoro certosino non solo della Ragioneria, ma di tutta la struttura dell’Ente coordinata dal Segretario, il dott. Bonanno.

Continua il Sindaco “gli uffici, grazie all’input del Segretario che, fin da subito ha lanciato la sfida per recuperare maggiore spazio in Bilancio per gli investimenti, hanno lavorato nel tempo realizzando un trend in evidente crescita rispetto agli anni che ci hanno preceduto, tanto che siamo riusciti ad immettere somme per il territorio, non solo per le manutenzioni ma per tutte le opere che sono state portate a termine.

Afferma l’Assessore al Bilancio ed all’Economia, Fabio Butera “L’approvazione del Rendiconto del 2020 confermai segnali positivi che si profilavano già dal 2017: la strada intrapresa del risanamento e della buona amministrazione è andata avanti fino alla fine del mandato.

In questi anni, abbiamo messo a punto una serie di strategie che ci hanno consentito di mantenere i conti del comune in assoluto ordine, risultato raggiunto anche quest’anno, nonostante la crisi pandemica che stiamo attraversando”.