Marsala Estate 2021. Dal 6 agosto Green Pass obbligatorio. Grillo: “vacciniamoci per tutelare la salute di tutti”

Dal 6 Agosto – anche in zona bianca – sarà obbligatoria la Certificazione verde covid 19 (“Green Pass”) per potere entrare in locali pubblici al chiuso o partecipare ad eventi all’aperto. Lo ha stabilito il Governo Nazionale che, con proprio provvedimento normativo, ha dettato le linee guida per ridurre i rischi di contagio in tutte quelle occasioni in cui è difficile mantenere il distanziamento interpersonale, con rischio di affollamento o assembramenti. “È ovvio che anche le manifestazioni di Marsala Estate risentiranno di queste dovute precauzioni, afferma il sindaco Massimo Grillo. Ma sono fiducioso che gli organizzatori degli eventi in programma forniranno le necessarie rassicurazioni sull’adozione delle misure obbligatorie. In ogni caso, nel rinnovare l’invito a vaccinarsi – approfittando anche del nuovo open day regionale, fino al 27 Luglio – si confida sulla responsabilità di ciascuno a tenere comportamenti che non mettano in pericolo la propria e l’altrui salute”. Ma vediamo cosa prevede il nuovo Decreto dal prossimo 6 Agosto. Intanto, occorre munirsi del Green Pass che attesta la completa vaccinazione o l’inoculamento della prima dose vaccinale o la guarigione dal Covid (validità 6 mesi). In alternativa, è obbligatorio effettuare un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo (con validità 48 ore). La Certificazione verde o il tampone sono richiesti per accedere alle seguenti attività:

– Ristoranti e bar al chiuso e per consumo al tavolo (non al banco)

– Spettacoli, eventi e competizioni sportive

– Musei, luoghi della cultura e mostre

– Piscine, palestre, centri benessere

– Sagre e fiere, convegni e congressi

– Centri termali, parchi tematici e di divertimento

– Centri culturali, sociali e ricreativi con attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione

– Sale gioco/scommesse

– Concorsi pubblici

Con riguardo alle nuove disposizioni del Governo Nazionale, per completezza va pure detto che cambiano i parametri per i colori delle Regioni, ora tarate sul livello di saturazione degli Ospedali. Per quanto riguarda la Sicilia, siamo al di sotto della soglia prevista per la zona gialla (10% per la Terapia Intensiva; 15% per le ospedalizzazioni): la nostra Regione, infatti registra 3,4% di T.I. e 5,3% di ospedalizzazioni).