Castellammare. Poesie per l’otosclerosi e sordità

“Io e l’otosclerosi”, premio di poesia per sensibilizzare ed informare su otosclerosi e sordità. Patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo per l’iniziativa che ha lo scopo di far conoscere una patologia poco nota che interessa l’apparato uditivo, a cura dei volontari dell’organizzazione I.P.O – Insieme Per l’Otosclerosi, in partnership con il “Centro culturale Peppino Caleca”, l’associazione di volontariato TrinArt” e la partecipazione dell’associazione culturale “Unite da un Filo”.

La premiazione delle poesie vincitrici che hanno partecipato all’iniziativa si terrà lunedì 26 luglio 2021, alle ore 19, nella villa comunale Regina Margherita di Corso Mattarella, nel pieno rispetto delle misure anti covid-19.

Il premio poetico è inserito all’interno del progetto “T. V. B., Territorio, Volontariato e Beni Comuni”, portato avanti in rete dalle associazioni di volontariato del territorio.

Le poesie premiate saranno successivamente pubblicate per informare e sensibilizzare su otosclerosi e sordità.

Durante la premiazione sarà realizzata un’estemporanea, sempre sul tema “otosclerosi e sordità”, a cura degli artisti dell’associazione di volontariato TrinArt e sarà esposto un modello 3d in sezione dell’orecchio, realizzato dal volontario Cristoforo Ancona. In esposizione anche i mandala all’uncinetto dell’associazione culturale “Unite da un filo”.

Previsti anche dei momenti musicali a cura di Joe Margagliotti ed Isidoro e Rosalba Adragna, con la partecipazione di Chiara D’Angelo.