Messina celebra Vasco Rossi: al Festival delle Stelle i “Collettivo Kom”

Lunedì 26 luglio al BlueSky omaggio al Rocker con la nota tribute band.

Giovedì 29 altro appuntamento col cantautore siciliano Gabriele Papalia 

che proporrà suoi brani alternati a cover di grandi artisti italiani 

Vasco Rossi.jpg
Collettivo Kom.jpeg
Gabriele Papalia.jpg

Settimana all’insegna della celebrazione della grande musica italiana quella in programma al Festival delle Stelle: lunedì 26 luglio al BlueSky una serata dedicata a Vasco Rossi, che proprio a Messina è stato più volte in concerto negli anni scorsi, e la tribute band “Collettivo Kom” gli renderà omaggio interpretando i pezzi più famosi. Il gruppo, composto da Umberto Bonasera (voce), David Cuppari (batteria), Giuseppe Donnici (tastiere e synth), Giuseppe La Scala (basso), Daniele Galletta (chitarra), Dario Mangano (chitarra) e Noemi Bonasera (cori) proporrà un repertorio ampio ed eterogeneo con “poesie” appartenenti alle varie stagioni artistiche del Rocker: da “Brava Giulia” a “Vita spericolata”, da “Albachiara” ad “Un senso” a tantissime altre che sono entrate nel cuore di tutti noi. 

Si prosegue con la musica anche giovedì 29 luglio: sarà la volta del giovane cantautore messinese Gabriele Papalia, pronto a suonare la sua amata chitarra per un concerto unplugged in cui canterà suoi brani, tra cui “Sono siciliano” che dà il titolo all’ultimo album, e cover di importanti artisti italiani. Papalia, classe ‘88, è laureato in “Scienze e Tecnologie delle Arti Figurative, della Musica e dello Spettacolo” con una tesi dedicata alla sua grande passione, “Il cantautorato Italiano come forma d’arte nella musica popolare”; consegue anche la laurea specialistica con 110 e lode in “Musicologia”. Si è esibito tra Roma e la Sicilia conoscendo varie personalità musicali tra cui Pino Daniele, il maestro Beppe Vessicchio, Silvia Mezzanotte, Rocco Hunt; ha duettato con Ermal Meta. Con “Sono Siciliano” raggiunge la semifinale nazionale di Sanremo 2018. 

Il Festival delle Stelle, che ha già ospitato a Messina nelle scorse settimane, i Kunsertu, la storia dei Matia Bazar con Carlo Marrale e Silvia Mezzanotte, il comico Roberto Lipari, il chitarrista Gianluca Rando con Carla Andaloro, il cantautore Delvento, è promosso dagli imprenditori Salvatore Palmeri e Damiano Gentile, in stretta collaborazione con Sacha Cardile e Alberto Bernava. “Live Show Must Go On” è lo slogan, particolarmente apprezzato dal pubblico che ha seguito gli eventi al “BlueSky” con voglia di ricominciare a incontrarsi dal vivo e tornare alla vita normale, dopo i numerosi lockdown, nel rispetto delle regole. A presentare le serate, con inizio alle ore 21, e curare la direzione artistica il giornalista Massimiliano Cavaleri. Per info: 090.9020564.