Mazara: “Più sicurezza e diritti per i nostri pescatori nel canale di Sicilia”

Sarà presentata il prossimo 29 luglio, a partire dalle ore 9, nell’atrio del Collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo la petizione nazionale lanciata da Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil per chiedere maggiori sicurezza e diritti per i pescatori nel canale di Sicilia.

Saranno presenti il Capo dipartimento Pesca Flai Cgil Antonio Pucillo, il segretario nazionale Fai Cisl Patrizio Giorni e la segretaria nazionale Uila Pesca Enrica Mammuccari.

L’iniziativa ha già visto la raccolta di firme in tutta la penisola, ed è scaturita dai numerosi avvenimenti negativi che hanno visto coinvolti i pescatori italiani che lavorano nel Mediterraneo. Tra gli ultimi episodi in ordine di tempo ricordiamo il sequestro di diciotto pescatori mazaresi per oltre tre mesi in Libia e il mitragliamento del peschereccio di Mazara del Vallo Aliseo, con il ferimento del suo capitano.

La conferenza stampa si svolgerà nel rispetto delle misure anti Covid.