PD: “Governo Draghi proroghi termini per approvazione bilanci Comuni”

“Rivolgiamo al Governo Draghi un appello affinché venga prorogato il termine del 31 luglio, data entro la quale i comuni devono approvare il bilancio. In Sicilia solo in 70 su 380 sono riusciti a farlo mentre è nota la disastrosa situazione finanziaria di tutti gli altri, tra cui anche le grandi città metropolitane, anche per gravi responsabilità da parte della Regione siciliana e di Riscossione Sicilia”. Lo afferma Francesco Boccia, deputato PD e responsabile Enti locali della Segreteria nazionale del Partito Democratico, in seguito al confronto e al raccordo con il PD Sicilia sull’argomento.

“Il governo centrale, attraverso la conferenza Stato-Regioni – aggiunge il segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo – è a conoscenza della questione e credo ci siano i margini, oltre che i precedenti, per stabilire un rinvio. Confidiamo quindi in una decisione in tal senso ma il governo Musumeci non può sfuggire alle gravissime responsabilità – conclude – in ordine ai ridotti trasferimenti agli enti locali e all’incapacità di intraprendere misure adeguate”.