Covid, contributo al personale ausiliario SAS: la soddisfazione del presidente della Commissione Speciale all’Ars Pullara

Anche il personale della SAS impegnato in servizi sanitari ausiliari a pazienti e in strutture Covid potrà ricevere il bonus straordinario, come già avvenuto per il personale medico sanitario. Un risultato importante, considerato che la vicenda era finita sotto la lente attenta della Commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi che mi onoro di presiedere.

Nell’audizione del 20 luglio scorso avevamo parlato del bonus covid agli operatori sanitari Seus/118 e Sas impegnati durante la pandemia Covid-19.

Ricorda il presidente della Commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi On. Carmelo Pullara.

Durante l’audizione – continua Pullara – abbiamo ricevuto le rassicurazioni dall’Assessorato alla economia  e dall’Assessorato alla Salute che ringrazino per aver mantenuto fede agli impegni assunti.

Il contributo, che sarà di circa 1.000 euro procapite, è stato deciso dall’Assemblea regionale Siciliana, che ha approvato un emendamento di Marianna Caronia al disegno di legge stralcio con diverse norme di carattere finanziario, spinto fortemente dalla commissione speciale e monitoraggio.

Lo afferma Carmelo Pullara, presidente Commissione speciale all’ARS.