Ripetute violazioni misure cautelari: arrestato 32enne salemitano

I Carabinieri della Stazione di Salemi hanno arrestato M.A., cl.89, salemitano, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala.

Tale provvedimento è scaturito a seguito della condanna ad 1 anno e 1 mese di reclusione inflitta con sentenza della Corte di Appello di Palermo per aver reiteratamente violato la misura di prevenzione cui era stato sottoposto il 32enne, a cui si è aggiunta la pena di ulteriori 8 mesi per il reato di ricettazione.

Infatti, l’uomo, gravato da numerosi precedenti di polizia, in particolare per reati contro il patrimonio e la persona ed in materia di sostanze stupefacenti per fatti compiuti tra il 2007 e il 2015, nell’arco di tempo in cui si trovava sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, ha compiuto reiterate violazioni non presentandosi presso gli Uffici dell’Arma senza giustificato  motivo. 

Il lavoro di controllo quotidianamente svolto dalla locale Stazione Carabinieri nel corso degli anni ha minuziosamente documentato i comportamenti illeciti del 32enne permettendo alla Autorità Giudiziaria competente, che condivideva gli esiti degli accertamenti esperiti, di emettere i provvedimenti del caso.