A Mazara l’evento “A29 Rock The Casbah”

Illustrati questa mattina in conferenza stampa i dettagli dell’evento A29 ROCK THE CASBAH!”, che si terrà il 5 ed il 6 agosto a Mazara del Vallo.

 “Siamo lieti – ha detto il sindaco Salvatore Quinci – di questa bella sinergia tra pubblico e privati per il ritorno dopo nove anni di un evento musicale che animerà il centro storico nella giornata di domani e che venerdì 6 agosto si concluderà con il concerto in piazza della Repubblica di Max Gazzè. Il Rock The Casbah – ha sottolineato il primo cittadino – sarà anche l’occasione per testare le nuove misure antiCovid in vigore proprio dal 6 agosto. Chi non ha ancora scaricato il green pass avrà infatti l’occasione di vaccinarsi nell’hub vaccinale temporanea che in collaborazione con l’Asp allestiremo nel pomeriggio di venerdì presso l’Infopoint di piazza Mokarta. Abbiamo inoltre adottato misure di sicurezza tali che si potrà accedere al concerto di Gazzè e ad altri eventi in tutta serenità”.

“Il Rock The Casbah – ha ribadito l’assessore al Turismo ed Eventi Germana Abbagnato – nasce e si caratterizza nel segno di Mazara del Vallo, della sua bellezza e della sua creatività e rappresenta insieme ad altri eventi che abbiamo allestito un’attrattiva per la nostra Città. Ringraziamo Paolo Tedesco, Fabio Crescente e gli organizzatori della società cooperativa Il Tricheco per l’allestimento di questo evento al quale l’amministrazione compartecipa con un piccolo investimento finanziario in una logica di condivisione che è alla base del rilancio culturale”.

Paolo Tedesco e Fabio Crescente della società cooperativa Il Tricheco hanno espresso il ringraziamento all’amministrazione ed agli sponsors privati per il fattivo contributo all’iniziativa, evidenziando che alla base del Rock The Casbah ci sono l’amore e la passione per la musica, per la propria città, Mazara del Vallo, la voglia ed il desiderio che gruppi musicali ancora non noti possano affermarsi ed avere dal Rock The Casbah un trampolino di lancio come avvenuto in passato per Colapesce e Dimartino (che si sono conosciuti all’edizione del 2011), o come Marta sui Tubi e Calibro 35.

In rappresentanza di A29, main sponsor dal quale prende il nome l’evento, Luca Timpone ha sottolineato che l’impegno delle aziende nel sostegno a manifestazioni di spettacolo e culturali rappresenta un ritorno di immagine positivo sia per le stesse aziende che per il territorio.

Il responsabile del piano safety e security, ingegnere Baldo Ballatore, ha sottolineato che il piano di sicurezza non riguarderà solo le misure antiCovid ma anche quelle anti assembramento (il concerto di Gazzè sarà schermato e reso invisibile con alte transenne fuori dal perimetro di piazza della Repubblica per evitare assembramenti di curiosi fuori dalla piazza), e misure antiterrorismo con l’impiego di personale di sicurezza, misure “New Jersey”. Nel concerto del 6 agosto in piazza della Repubblica con posti a sedere sarà obbligatorio indossare la mascherina anche se l’evento di svolgerà all’aperto. L’acquisto dei biglietti per il concerto di Max Gazzè (gli altri eventi sono gratuiti) è ancora possibile su tutti i circuiti nazionali ed i punti vendita autorizzati, mentre nel pomeriggio del 6 sarà anche possibile acquistarli presso l’Infopoint di piazza Mokarta.

Gli eventi.  

Si inizia giovedì 5 agosto con tre concerti nella Casbah:

alle ore 21.30: Manuel Bellone – Piazzetta San Francesco

• ore 22.00: ESDRA – Largo Mahdiyya

• ore 22.30: Chris Obehi Live Solo – Vicolo Giattino.

Si prosegue alle ore 23 con 6 concerti in contemporanea:

• ore 23.00: The Smuggler Brothers – Cult Wine Bar

• ore 23.00: Chino Mortero – Marrobbio Wine Bar + Mascaarìa

• ore 23.00: Federico Stabile – Caffè La Gioconda

• ore 23.00: Salvatore Maria Ruisi – Principe Granatelli

• ore 23.00: Nerodiluna Trio – Scialà Bar Stuzzicheria

• ore 23.00: VAOT – Caffè Gabè.

Venerdì 6 agosto sarà la volta del concerto più atteso: MAX GAZZE’ che si esibirà per l’unica tappa del tour in Sicilia occidentale. Ad aprire il concerto sarà Avincola, alle ore 21.30.

L’accesso alla piazza della Repubblica sarà consentito dalle ore 19,30 con ticket, green pass e certificazione


Con le ordinanze di Polizia Municipale n. 181/2021 e n. 186/2021  vengono disposti:

 Per giovedì 5 agosto 2021, l’istituzione temporanea del divieto di transito, fermata e sosta con rimozione forzata nelle seguenti vie e piazze del centro storico, in deroga temporanea alle precedenti ordinanze (ztl – area pedonale): 1) Via San Giuseppe; 2)Vicolo Giattino; 3)Piazza San Francesco; 4) Largo Mahdiyya; 5)Corso Umberto; 6)Piazza Ettore Ditta;

Per venerdì 6 agosto 2021, ore 07.00, l’istituzione temporanea del divieto di transito, fermata e sosta con rimozione forzata in Piazza della Repubblica, per consentire l’ingresso dei mezzi degli organizzatori, la collocazione dei dissuasori antiterrorismo; Per venerdì 6 agosto 2021, l’istituzione temporanea del divieto di transito, fermata e sosta con rimozione forzata in Piazza Santa Caterina, per regolamentare il suolo pubblico concesso al bar Vintrò;  Per venerdì 6 agosto 2021, l’istituzione temporanea del divieto di transito, fermata e sosta con rimozione forzata, in temporanea deroga alla precedenti ordinanze (ztl – area pedonale) in Piazza della Repubblica, Via san Giuseppe, Piazza Ettore Ditta, via XX Settembre, via S.S. Salvatore. disposto il divieto di transito :

  • dalle ore 10.00 di giorno 6 agosto 2021 fino al completo disallestimento e, comunque, fino a cessata esigenza, la revoca temporanea di tutte le autorizzazioni all’occupazione di suolo pubblico delle attività insistenti in piazza della Repubblica che sotto i loggiati del Seminario e, comunque, che occupano suolo pubblico ricadente nella stessa piazza, con conseguente obbligo della relativa rimozione di tavoli, sedie, ombrelloni, fioriere ed altro materiale di arredo o stoccaggio.
  • dalle 20.00 del 06 agosto 2021 e fino al termine del concerto e, comunque fino a cessata esigenza, la chiusura fisica di tutti gli accessi di piazza della Repubblica che sarà effettuata mediante la collocazione di idonee porte. A tal fine gli operatori commerciali della piazza sono tenuti ad assicurare che, oltre le 19.30 non sia consentito l’accesso ai clienti non muniti di tagliando per l’accesso allo spettacolo, in modo da garantire la successiva chiusura della piazza non oltre l’orario sopra indicato.

Compartecipazione comunale: Per tutti gli eventi de “A29 Rock The Casbah”, come previsto dalla deliberazione di giunta n. 123/2021  il Comune compartecipa con un contributo di circa 25mila euro.
Lo stesso Comune ha richiesto ed ottenuto dalla Regione Siciliana il finanziamento di circa 12mila 500 euro per la compartecipazione all’evento. Pertanto l’investimento effettivo del Comune si riduce a 12mila 500 euro circa.