EQUALITY MATTERS: Profumeria del Corso di Palermo al fianco della comunità LGBTQ+

Con un breve video che racconta il riconoscimento di sé e la rivendicazione della propria libertà, Profumeria del Corso di Palermo si schiera in favore dei diritti di tutte e tutti, sostenendo l’autodeterminazione e la lotta della comunità Lgbtq+ in un momento, come quello in cui viviamo, nel quale in alcuni Paesi europei le spaccature sociali e politiche minacciano la libertà di espressione.

Il video affronta con delicatezza il tema dell’identità di genere e della libertà di espressione attraverso gli interrogativi che si pone un giovane: «Temi che sono purtroppo ancora in discussione – spiega Luciano Badolato, fondatore dell’azienda – quanto sarebbe bello se ognuno potesse sentirsi libero e al sicuro ogni giorno e in ogni luogo?».

Così nasce il video dal titolo “Equality Matters”, per confermare la completa adesione a sostegno alla comunità e contribuire alla causa con un progetto di sensibilizzazione: giugno è il mese del Pride e date le restrizioni a causa della pandemia da Covid19 a Palermo non si è potuto svolgere alcun corteo. Per questa ragione Profumeria del Corso ha scelto simbolicamente di scendere in campo e di promuovere la libertà, la gentilezza e l’uguaglianza, i “trucchi del mestiere” da portare sempre con sé.

«In questo momento è importante schierarsi e prendere posizione – continua Badolato – noi lo abbiamo fatto pensando a un video che possa girare tra i giovani ma soprattutto tra le generazioni più adulte. Noi partiamo da Palermo con la nostra onda d’amore universale ma speriamo di toccare il cuore di quanta più gente possibile».

Profumeria del Corso crede nella diversità e nell’inclusione come un valore: l’azienda, nata nel 2010 con la prima sede in piazza Castelnuovo, e le persone sono guidate da un senso di profonda responsabilità sul piano etico e sul piano umano: una considerazione che pone la diversità, l’inclusione e le battaglie contro tutte le discriminazioni come pilastri della cultura, dei valori e del codice etico e che si riflette nelle scelte e nelle politiche aziendali. Valorizzare la diversità è quindi essenziale ma è l’inclusione che fa la differenza. Per questo ogni giorno c’è l’impegno alla promozione di un ambiente “safe” in cui le persone possano esprimersi e essere se stesse. Questo impegno oltrepassa i confini della Profumeria del Corso, che sta lavorando a iniziative da sviluppare in vari ambiti e su diversi livelli per contribuire alla nascita di una nuova coscienza sociale.
Il video è stato postato sui canali social di Profumeria del Corso (instagram, youtube e facebook) lo scorso 19 luglio, registrando ad oggi più di 50mila visualizzazioni.