La solennità della Madonna di Trapani unisce il Mediterraneo

Lunedì messa in diretta e omaggio floreale a Palazzo Cavarretta

Lunedì prossimo  16 agosto la Diocesi celebra la propria patrona, la Madonna di Trapani, immagine sacra  a cui è particolarmente legata la devozione dei trapanesi, il cui culto nei secoli si è diffuso in tutto il Mediterraneo, dalla Spagna a Malta, dalla Sardegna alla Tunisia, dalla Francia al Belgio e al Marocco oltre che in diverse parti d’Italia ( a Genova, solo per fare un esempio, è meta della devozione dei genovesi la copia della Madonna di Trapani che si venera nell’antico Santuario della “Madonnetta”).

Il “festino” della Madonna durava normalmente 4 giorni e iniziava proprio il 13 di agosto, data in cui anticamente si festeggiava la patrona con una “messa propria” concessa dal papa e una sfilata di carri trionfali. L’usanza di fare svolgere la processione la sera del 16 agosto fu introdotta, secondo diverse fonti, nel 1829: dal 1845 fu regolamentata dal vescovo Ciccolo Rinaldi perché si concludesse in Cattedrale dove aveva inizio.

Domenica , solennità dell’assunzione di Maria, alle ore 6.00 ci sarà la recita del Santo Rosario, la Coroncina e le Litanie Carmelitane al Santuario della Madonna di Trapani. Alle ore 7 la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli. Nel giorno dell’Assunta la Madonna di Trapani viene celebrata anche a La Goulette a Tunisi e secondo antiche fonti il 15 di agosto era il giorno in cui la  “ madre e patrona della città concedeva più grazie”.

Sia il 15 sia il 16 agosto il Santuario resterà aperto fino alle ore 23 con una celebrazione serale anche alle ore 21 per venire incontro al grande numero di fedeli che in questi giorni si affollano per la “quindicina”.

DOMENICA 16 AGOSTO SOLENNITÀ DI MARIA SS. DI TRAPANI, PATRONA DELLA DIOCESI E COMPATRONA DELLA CITTÀ  alle ore 09.30  si terrà al Santuario della Madonna si terrà la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli; contemporaneamente nel centro storico si terrà la sfilata del gruppo Tamburini trapanesi “Trinacria”. Alle ore 12 si terrà la supplica alla Madonna di Trapani ( sempre al Santuario).

Alle ore 18.30 si terrà l’omaggio floreale ai santi patroni della città da parte dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Trapani a Palazzo Cavarretta che è sormontato dalle immagini della Madonna di Trapani, di Sant’Alberto e di San Giovanni.

Seguirà una breve esibizione della banda musicale “Città di Trapani”.

Alle ore 19.30 in Cattedrale il vescovo Pietro Maria Fragnelli presiederà il solenne pontificale nella solennità di Maria Santissima di Trapani. La celebrazione sarà trasmessa in diretta sui profili facebook e Youtube della Diocesi di Trapani e in televisione, grazie alla gentile collaborazione di  Telesud Trapani (canali  518 e 118 del digitale terrestre ) e di  Maria Vision Italia in diretta nazionale sul canale 246.

L’ingresso nei luoghi di culto avviene sempre secondo le disposizioni di tutela sanitaria per il contenimento del contagio del Covid-19 con obbligo di mascherina e fino al raggiungimento del numero massimo dei posti a sedere indicato all’esterno della chiesa e dai volontari.

Ecco il programma diffuso dal comitato dei festeggiamenti patronali

VENERDÌ 13 AGOSTO

– Ore 20.00 Cattedrale “S. Lorenzo”: Inno Akatistos alla Madre di Dio

SABATO 14 AGOSTO

–        Ore 17.30: Porta Botteghelle (Porta Ossuna): Momento di preghiera in suffragio delle vittime del mare

–        Ore 18.30: Santuario “Maria SS. Annunziata”: Celebrazione Eucaristica presieduta da S.Ecc.za Mons. Vincenzo Manzella, Vescovo Emerito di Cefalù

DOMENICA 15 AGOSTO

SOLENNITA’ DI MARIA SS. ASSUNTA IN CIELO

–        Ore 07.00: Santuario “Maria SS. Annunziata”: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Mons. Pietro Maria Fragnelli.

LUNEDI’ 16 AGOSTO

SOLENNITA’ DI MARIA SS. DI TRAPANI, PATRONA

DELLA DIOCESI E COMPATRONA DELLA CITTA’

–        SS. Messe: Santuario ore 6.00 – 7.00 – 8.00 – 9.30 – 11.00 – 12.30 – 18.30 – 21.00

– Ore 09.30 Centro Storico Sfilata del gruppo Tamburini trapanesi “Trinacria”.

– Ore 09.30: Santuario “Maria SS. Annunziata”: Solenne Pontificale presieduto da S. Ecc.za R.ma Mons. Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Trapani.

–        Ore 12.00: Santuario “Maria SS. Annunziata”:

            Supplica alla Madonna di Trapani

–        Ore 18.30: Santuario “Maria SS. Annunziata”:

            Celebrazione Eucaristica

–        Ore 18.30 Palazzo Cavarretta: Omaggio floreale ai Santi Patroni della Città Sant’Alberto e Maria SS. di Trapani – Comando VV.FF. di Trapani.

– Ore 19.30 in Cattedrale: Santa Messa Pontificale presieduta dal Vescovo Mons. Pietro Maria Fragnelli.

         Prima e dopo la celebrazione Eucaristica esibizione della banda musicale “Città di Trapani”. 

ORARIO DI APERTURA E CHIUSURA DEL SANTUARIO

Dall’1 al 14 agosto       Feriale: ore 5.30 – 12.00; 16.00 – 21.00

Festivo (domeniche e festivi): ore 5.30 – 13.30; 16.00 – 21.00

15 e 16 agosto               Ore 5.30 – 13.30; 16.00 – 23.00

ORARIO DELLE SANTE MESSE

Dall’1 al 14 agosto       Feriale: ore 7.00 – 8.00 – 9.15 – 18.30

Festivo (domeniche e 7 agosto):

ore 7.00 – 8.00 – 9.30 –11.00 – 12.30 – 18.30

15* e 16 agosto             ore 6.00 – 7.00 – 8.00 – 9.30 –11.00 – 12.30 – 18.30 – 21.00

* giorno 15 alle ore 6.00 ci sarà la recita del Santo Rosario, la Coroncina e le Litanie Carmelitane

PREGHIERA AL SANTUARIO E IN CATTEDRALE DURANTE LA “QUINDICINA”

– Ore 05.30:         Santuario Accoglienza dei pellegrini e preghiera mattutina.

– Ore 06.00:         Santo Rosario – Coroncina alla Madonna di Trapani – canto delle Litanie

Carmelitane.

– Ore 07.00:         Celebrazione Eucaristica con omelia.

– Ore 17.00 – 18.00: Preghiera guidata dal Terz’Ordine Carmelitano.

– Ore 17.30:         Al Santuario e in Cattedrale: Santo Rosario – Coroncina alla Madonna di Trapani

e canto delle Litanie Carmelitane.

– Ore 18.30:         Celebrazione Eucaristica con omelia.

– Ore 19.00:         In Cattedrale: Celebrazione Eucaristica.

– Ore 20.00/21.00 al Santuario: Preghiera guidata dal gruppo parrocchiale del

“Rinnovamento nello Spirito Santo”.