Marsala. Massimo D’Aguanno confermato Delegato FIGC nella Lega Nazionale Professionisti

Dopo un primo anno di rodaggio tra i Delegati in Lega Pro per Massimo D’Aguanno nella Stagione Sportiva 2021/2022 arriva la riconferma.

L’ex arbitro marsalese, agente di commercio nel settore enologico, lo scorso anno e’ stato designato in diverse gare del girone C meridionale riscontrando la fiducia dei Dirigenti che lo hanno impegnato e del Presidente della Lega Francesco Ghirelli.

Quest’anno la riconferma sotto la guida del Neo Coordinatore dei Delegati Luciano Russo che avrà l’importante compito di impiegare tutti i Delegati a disposizione su tutto il territorio Nazionale per un Campionato di Lega Pro che si prevede un grande contenitore di giovani talenti , e sempre più avvincente viste le grandi piazze presenti nei tre gironi.

Palermo, Catania e Messina saranno le squadre siciliane ai nastri di partenza; ma altri grandi piazze come Albinoleffe , Piacenza, Triestina, Cesena, Pescara, Reggiana, Pistoiese, Taranto, Campobasso, Padova, Avellino, Bari , Foggia , Catanzaro, Potenza e tante altre… saranno uno scenario unico che renderanno la Lega Pro (ex Serie C) un ‘Campionato delle Città’, all’altezza della massima serie A nazionale.

In piu’ , dopo due anni difficili, sara’ il pubblico il vero valore aggiunto che alimentera’ lo spettacolo negli stadi, i protocolli anticovid permetteranno il 50 percento delle capienze negli stadi; e tra i compiti di Massimo D’Aguanno, oltre ai compiti di controllo e sicurezza all’interno degli spogliatoi e degli impianti, ci sara’ anche quello di monitorare e attenzionare i comportamenti del pubblico e dei tifosi affinché le gare si svolgano con la massima correttezza e senza alcuna discriminazione razziale verso calciatori e addetti ai lavori che insieme a tutti i nostri tecnici e atleti contribuiscono a rendere questo magnifico campionato sempre più attraente, universale e competitivo.