Vela, al via la Palermo-Montecarlo

Domani alle 12 la flotta della sedicesima edizione della Palermo-Montecarlo si ritroverà nel golfo di Mondello, pronta ad affrontare le circa 500 miglia che separano Palermo dal Principato di Monaco.

La regata è stata presentata in conferenza stampa al Circolo della Vela Sicilia, presieduto da Agostino Randazzo, recente vincitore della Prada Cup ad Auckland al fianco di Luna Rossa Prada Pirelli (Challenge of Record della 36ma America’s Cup), che organizza la Palermo-Montecarlo dal 2005.

Schierate 54 barche provenienti da tutta Europa – come evidenziato da Randazzo all’incontro con i media a cui era presente anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano Armao, il presidente della Federazione italiana vela Francesco Ettorre, l’ammiraglio Roberto Isidori Comandante della Guardia Costiera di Palermo che darà assistenza alla partenza di domani e Renato Costa, commissario per la gestione dell’emergenza Covid della provincia di Palermo.

“Alla Palermo-Montecarlo – ha detto Randazzo – la tradizione della marineria incontra il progresso, grazie alla presenza di barche dell’ultima generazione e di famosi velisti. Voglio ringraziare i nostri sponsor, le istituzioni, lo Yacht Club de Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda, che ci affiancano nell’organizzazione, e tutti i partecipanti”.

Tra le barche top spiccano il 100′ Arca Sgr del Fast and Furio Sailing Team, armato per l’occasione da Guido e Adalberto Miani dello YC de Monaco (skipper Furio Benussi) e il Maxi Pendragon VI del Lightbay Sailing Team di Carlo Alberini, entrambi a caccia della vittoria.

Gli equipaggi che partecipano alla regata saranno tutti sottoposti a tampone rapido dai medici della struttura commissariale per l’emergenza Covid a Palermo.

Tappa del Campionato italiano offshore della Federazione Italiana Vela e dell’Ima, Mediterranean Maxi Offshore Challenge, la Palermo-Montecarlo rientra tra le iniziative promosse dal Comune di Palermo ed è realizzata con il supporto di Fondazione Sicilia, della Regione Sicilia, dell’azienda vinicola Tasca d’Almerita e della emittente Radio Montecarlo, che da quest’anno è la radio ufficiale della regata.