L’Opera conquista i turisti: sold out al Terrasini Opera Festival

La musica classica de La Traviata e quella popolare di Stornello Siciliano hanno conquistato turisti e cittadini al Terrasini Opera Festival. Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, i tre appuntamenti culturali del 20, 21 e 22 agosto hanno infatti ottenuto un grande successo di pubblico registrando il tutto esaurito dei posti concessi.

“Quattro anni fa- dichiara il Sindaco Giosuè Maniaci, la cui amministrazione ha patrocinato la rassegna- abbiamo voluto scommettere su questa chiave di promozione turistica e abbiamo vinto. Continueremo ad investire in appuntamenti culturali di alto livello per valorizzare il nostro territorio, e oggi lo facciamo con una responsabilità in più: quella di sostenere la ripresa dei lavoratori dello spettacolo, che sono tra i più penalizzati dalle restrizioni dovute alla pandemia”.

La rassegna, ad oggi, è solo parte del più ampio programma del Sicilia Classica Festival, che quest’anno- il primo agosto- ha debuttato al Teatro antico di Taormina.

E il palcoscenico straordinario della cittadina in provincia di Messina sarà la location anche del prossimo appuntamento con La Traviata, martedì 31 agosto. Mentre ieri sera, domenica 22 agosto, è andato in scena “Stornello Siciliano”, uno spettacolo con le musiche della cultura e della tradizione siciliana, arrangiamenti del Maestro Giuseppe Vaccaro. Per l’occasione il tenore Alberto Profeta- protagonista insieme un Ensemble dell’Orchestra Filarmonica della Sicilia- è stato premiato per i suoi 25 anni di carriera.

“Crediamo fortemente- dichiara il Presidente e direttore artistico del Sicilia Classica Festival, Nuccio Anselmo- nel proposito di educare il grande pubblico all’Opera e ai grandi eventi musicali”. “In questi anni- continua- siamo riusciti a mettere su una squadra di operatori artistici altamente qualificati, e ad oggi, a questo progetto, lavorano oltre 120 persone tra solisti, coristi, musicisti, ballerini e tecnici. L’obiettivo è quello di continuare a valorizzare la musica e il talento degli artisti nelle più belle location della Sicilia”.

Il Sicilia Classica Festival è realizzato con il patrocinio dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo e dell’Assessorato dei Beni Culturali della Regione Siciliana, dell’Assemblea Regionale Siciliana, e con il patrocinio del Comune di Taormina, del Parco archeologico Naxos e del Comune di Terrasini.

Cast “La Traviata”: Maria Francesca Mazzara nel ruolo di Violetta Valery; Alberto Profeta nel ruolo di Alfredo Germont; Francesco Vultaggio nel ruolo di Giorgio Germont; Valentina Vinti nel ruolo di Flora Bervoix; Ester Gabriella Ventura nel ruolo di Annina; Francesco Ciprì- Gastone; Alberto Crapanzano- Barone Douphol; Claudio Mannino- Marchese D’Obigny; Davide Marcon- Dottor Grenvil; Luigi Milazzo- Giuseppe; Settimo Scamardi- Commissionario, domestico di Flora.

Protagonista anche l’Orchestra Filarmonica della Sicilia e il Coro Lirico Mediterraneo diretti dalla Direttrice Alessandra Pipitone, regia di Salvo Dolce, coreografie Stefania Cotroneo, costumi Fabrizio Buttiglieri, light designer Gabriele Circo, fotografia Giuseppe Bellomare, ufficio stampa Pamela Giampino, direttore artistico Nuccio Anselmo.