Alcamo: al via il progetto di utilità collettiva per la custodia e la pulizia del verde pubblico

Ha preso il via UNO dei Progetti di Utilità Collettiva (PUC), rivolti ai nuclei familiari percettori del reddito di cittadinanza, per la custodia e la pulizia delle ville e dei giardini cittadini a supporto degli operatori comunali; nelle scorse settimane, i 30 lavoratori coinvolti avevano preso parte alla formazione specifica.

I progetti rientrano nel Piano di Attuazione Locale (PAL) -Programmazione della Quota Servizi Fondo Povertà annualità 2019 approvato dalla Regione.

Dichiarano congiuntamente il Sindaco Domenico Surdi e l’assessore ai servizi sociali, Stefano Alessandra “i Progetti di Utilità Collettività rappresentano un’opportunità d’inserimento sociale per tante persone che vivono una situazione di disagio economico/occupazionale, lavorando in un contesto pubblico, attraverso la collaborazione con il nostro Comune, avranno la possibilità di sviluppare un senso civico del bene comune”.