Copertoni e rischio incendi nel quartiere di San Nullo a Catania

Vecchi copertoni e terreni incolti pieni di piante secche. In tutto il quartiere di San Nullo sono tanti i luoghi ridotti in queste condizioni dove una piccola scintilla può causare un rogo di grandi dimensioni.

Un enorme rischio per migliaia di famiglia che va assolutamente eliminato. Il consigliere del IV municipio di Catania Giuseppe Zingale chiede che in via degli Ulivi, come nel resto di San Nullo, venga fatto un lavoro di bonifica del territorio e vengano istallate le telecamere di sicurezza. Negli anni precedenti in questa parte del quartiere sono state ritrovate montagne di vecchi pneumatici. Da qui la protesta dei residenti della zona che chiedono maggiori controlli e maggiore pulizia per l’intera area. Una zona dove occorre sistemi di recinzione o di video sorveglianza per colpire in tempo reale i criminali che scaricano pure eternit a pochi passi dalle abitazioni.