Aeroporto “Falcone Borsellino”, nuovi locali per il personale dell’Agenzia Dogane e Monopoli

Soddisfazione viene espressa dalla Uil Pubblica Amministrazione di Palermo per la consegna, avvenuta nelle scorse settimane, dei nuovi uffici destinati all’Agenzia Dogane e Monopoli presso l’aeroporto “Falcone Borsellino”.
I locali, ubicati presso la Sala riconsegna bagagli di recente rimodulata, sono ora perfettamente visibili ai passeggeri in arrivo presso lo scalo palermitano.

E, con essi, risulta più visibile al traffico dei viaggiatori  anche il personale in Servizio.                                                                                           

“I nuovi spazi – spiega Claudio Sucato, coordinatore provinciale Dogane e Monopoli della Uil Pubblica Amministrazione di Palermo – sono dotati di impianti di climatizzazione autonomi, moderni ed efficienti, nonché di servizi igienici dedicati”.

“A tal proposito – puntualizza l’esponente sindacale –  occorre ricordare che, in precedenza, i funzionari dell’ Agenzia Dogane Monopoli in servizio presso lo scalo aeroportuale per ventiquattro ore continuative, non disponevano di servizi igienici idonei: la commistione con i passeggeri provocava notevoli disagi ed era certamente rischiosa, soprattutto in considerazione dell’emergenza sanitaria ancora in corso”.

“La UILPA – aggiunge il segretario generale di Palermo Alfonso Farruggia – si è impegnata strenuamente affinché i dipendenti potessero lavorare in ambienti adeguati, all’insegna della tutela della salute e della più totale sicurezza, condizioni che di certo erano assenti nei vecchi locali”.

Per il sindacato, dunque, si tratta di “una vittoria che restituisce dignità ai lavoratori”.
“Continueremo a vigilare – concludono Alfonso Farruggia e Claudio Sucato – affinché tutto proceda nel migliore dei modi anche nella prosecuzione degli interventi di adeguamento infrastrutturale del Terminal Passeggeri in aeroporto, attualmente in corso, nell’esclusivo interesse del personale”.