Catania alla ViniMilo 2021, 6 Cheese: il laboratorio del gusto buono, pulito, giusto e solidale

Come consuetudine torna alla ViniMilo 2021 il laboratorio del gusto Slow Food Catania. Venerdì 3 settembre alle 19:30, nella splendida cornice del wine resort Barone di Villagrande a Milo, si parlerà di formaggi a latte crudo, ormai da anni, prodotti di cui Slow Food si prende cura.

«Un laboratorio ambizioso e lungimirante- dice Anastasia De Luca, fiduciario della condotta catanese – che anticipa, seppur in forma ridotta, l’appuntamento di Cheese che si svolgerà a Bra (Cuneo) il 19 e il 20 Settembre. Il laboratorio del gusto, che sarà condotto dal professor Francesco Sottile, esperto di presidi Slow Food a livello internazionale, ha un duplice scopo, continua la De Luca, da un lato portare a conoscenza dei soci il vastissimo patrimonio caseario italiano, dall’altro, la scelta di alcuni prodotti è stata operata come gesto di solidarietà nei confronti delle tante aziende che quest’estate sono state vittime di incendi.

I formaggi proposti per la degustazione durante la serata provengono da diverse località italiane.
Dalla Sicilia: tuma persa, provola delle Madonie e piacentino ennese; dalla Calabria il pecorino di Monte poro; dal Molise il Rustico ovocaprino; dalla Sardegna il casizolu di Montiferru e il pecorino Arxidda.

Naturalmente in un laboratorio del gusto proposto durante la ViniMilo non può mancare la degustazione dei vini. In un gioco di sperimentazioni e abbinamenti i prodotti di Gina Russo, Masseria Setteporte, Cantine Nicosia, Baglio Reale, Roberto Abbate, Filippo Grasso e Vini Scirto accompagneranno gli assaggi dei formaggi.
Una serata all’insegna del buono, pulito, giusto e in questo caso anche solidale.

Il laboratorio si svolgerà nel rispetto delle normative anti COVID-19 e pertanto verrà richiesto il Green Pass o il tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.