Pantelleria: aggredisce moglie, arrestato 62enne

Ennesimo arresto eseguito dai Carabinieri del Provinciale di Trapani per il reato di maltrattamenti in famiglia. Questa volta accade a Pantelleria dove i Carabinieri dell’isola hanno tratto in arresto B.G. classe 59 responsabile di aver minacciato ed aggredito la coniuge a seguito dell’ennesima lite.

La donna ormai allo stremo decideva di denunciare le vessazioni subite al Comandante della Stazione che, d’intesa con l’autorità Giudiziaria avviava immediatamente le indagini.

Da tempo infatti il 62enne minacciava, ingiuriava, agendo con violenza fisica nei confronti della vittima ingenerando nella consorte stati di ansia. Al culmine dell’ennesimo episodio, questa volta, la donna ha chiamato subito i Carabinieri che, giunti presso l’abitazione dei due, trovavano l’uomo in stato di evidente alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di bevande alcoliche, che aggrediva e minacciava la vittima. Scattava l’arresto immediato convalidato dall’Autorità Giudiziaria competente che disponeva, per l’uomo, il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Rimane sempre altissima l’attenzione dell’Arma contro la “violenza di genere” e sempre più donne trovano la forza di denunciare simili episodi come dimostrano i numerosi interventi dei Carabinieri che, per garantire il maggior supporto possibile alle vittime, si avvalgono di personale formato e qualificato per tali fattispecie criminose.